Crea sito

Utilizzo e proprietà curative della pianta

La fondamentale proprietà di questa pianta è quella di alleviare i disturbi delle vie respiratorie. È efficace come anticatarrale e disinfettante delle vie urinarie. Per l'uso esterno si sfruttano le proprietà antisettiche e rubefacenti: le prime ne fanno un efficace deodorante ed antisettico cutaneo; le seconde un ottimo stimolante della circolazione sanguigna valido nei reumatismi.

Per uso interno la medicina popolare utilizzava le gemme in Decotto per disturbi respiratori, i rametti e le foglie,sempre in decotto, per disturbi alle vie urinarie e contro i reumatismi.
Le gemme, i rametti e le foglie in decotto,per uso esterno,per attivare la circolazione cutanea, disinfettare e deodorare.

Osservazioni e Curiosità

¹ Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.
Successivamnete il botanico tedesco Hermann Karsten, modificó il binomio, attribuendo la specie ad un genere diverso.

Proprietà medicinali della pianta

Le proprietà di questa pianta sono
balsamiche
espettoranti
antisettiche
rubefacenti

Descrizione Botanica e profilo pianta

Il Picea abies ,o Abete rosso è un albero maestoso e imponente che può raggiugere anche i 60 metri di altezza.6Egrave una sempreverde appartenente alla famiglia delle Pinaceae ed è molto diffuso in europa e nel nord America.Le foglie sona aghiformi,di colore berde scuro,lunghe 2 cm. circa.Ha una corteccia di colore grigiastro che si squama facilmente.
I fiori maschili sono di colore rosso e sono disposti nella parte superiore della chioma.I fiori femminili sono a grappolo e sono disposti all'apice dei rami. Le pigne,chiamate anche strobili,sono di forma cilindrica lunghi dai 10 ai 20 centimetri.

Il Picea abies è una Conifera,e come tale ha semi nudi,non racchiusi in un ovario.Le Conifere vengono classificate come Gimmosperme.
Le Gimmoperme sono piante vascolari senza fiori.
Sono piante arboree con fusto eretto molto ramificato.Le foglie sono aghiformi e i frutti sono conici. La loro origine risale ad oltre 350 milioni di anni fa.

Il nome Gimmosperme deriva dal greco spermos,che significa seme,e da gymnós, che significa nudo

Habitat

Questa pianta è diffusa in Europa,nord America e in Asia centrale e settentrionale.
Nel nostro paese è molto diffuso allo stato spontaneo dalle Alpi liguri alle Alpi giulie e quelle Marittime,predilige climi continentali.Il Picea abies viene anche utilizzato e coltivato per i rimboschimenti.

Nomi comuni

Abete rosso
Peccio

Sinonimi botanici

Picea excelsa
Picea vulgaris
Abies picea
Abies excelsa

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Divisione: Pinophyta
Classe: Pinopsida
Ordine: Pinales
Famiglia: Pinaceae
Genere: Picea
Specie: Picea abies

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica: P - scap (Fanerofite arboree):
sono le Fanerofite (simbolo P),cioè piante perenni legnose con gemme svernanti poste ad un'altezza dal suolo maggiore di 30 cm.

Arboree (simbolo scap):cioè piante legnose con portamento arboreo.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica: Eurosiberiano
piante con areale tipico dei climi freddi (sudeuropeo-sudsiberiano, eurosiberiano).





ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo e informativo, non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Pubblico dominio : Questa immagine è nel pubblico dominio perché il relativo copyright è scaduto,o è stata rilasciata nel pubblico domino dal suo autore.