Crea sito

Utilizzo e proprietà curative della pianta

Veniva utilizzata dalla medicina popolare con L'INFUSO, preparato con le foglie o con le sommità fiorite,come carininativo, per aiutare la digestione e stimolare le funzioni epatiche.

In erboristeria viene utilizzata per favorirela digestione, utile per sedare i dolori e bloccare le fermentazioni intestinali,contro la nausea, il mal di testa, i dolori intestinali.

Questa pianta è stata usata come erba medicinale in epoca medioevale come digestivo, per favorire la sudorazione, e contro l'insonnia.


Osservazioni e Curiosità

¹ La direttiva del Ministero della Salute (Dicembre 2010), consente di inserire negli integratori alimentari le sostanze e gli estratti vegetali di questa pianta,in particolare cita folium, summitas.
Riferimento per gli effetti : folium, summitas,per la regolarità del processo di sudorazione. Fluidità delle secrezioni bronchiali. Funzione digestiva. Rilassamento e sonno.

² Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.
² Ritratto di Gaetano Savi
Successivamente il naturalista italiano Gaetano Savi,modificó il binomio, attribuendo la specie ad un genere diverso.

Proprietà medicinali

Le proprietà di questa pianta sono
aromatiche
diaforetiche
espettoranti
febbrifughe
stomachiche

Descrizione Botanica e profilo pianta

La Calmintha nepeta è una pianta perenne aromatica cespugliosa.
Le sue foglie sono ovate,con il margine che può essere leggermente dentellato.
I fiori sono singoli,ermafroditi, appariscenti di colore violetto,più raramente bianchi.
L'odore caratteristico è simile a quello della menta.Tutta la pianta è piuttosto aromatica. Le foglie possono essere utilizzate come sostanze aromatizzanti.
Appartiene alla famiglia delle LAMIACEAE

Habitat

E' nativa dell'Europa meridionale e della Gran Bretagna
Preferisce una posizione soleggiata è terreni ben drenati.Vegeta spontanea negli incolti,nei prati,lungo le scarpate.Fiorisce da giugno a ottobre.

Nomi comuni

Mentuccia
Nepetella

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione

Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Ordine: Lamiales
Famiglia: Lamiaceae
Genere: Calamintha
Specie: Calamintha nepeta

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica: H - scap (Emicriptofita scaposa):
sono le Emicriptofite (simbolo H),cioè pianta erbecea con ciclo vitale annuale o biennale con gemme svernanti a livello del suolo protette da una lettiera o dalla neve.

Scaposa (simbolo Scap):piante che hanno un'asse fiorale eretto ed il più delle volte privo di foglie.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica:Orofite S-Europee:
Sono specie montane ed alpine dei rilievi dell'Europa meridionale con diverse suddivisioni.In base alla loro suddivisione l'areale può gravitare verso i Balcani,la penisola Iberica,sulla catena delle Alpi (Settentrionale e Occidentale),Catene montane meridionali,sulle Alpi, Giura, Carpazi.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo, non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio