Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Croton lechleri

Viene chiamato Sangue di drago per il lattice resinoso di colore rosso che si ottiene dall'incisione della sua corteccia.

Questo lattice è un ottimo cicatrizzante, astringente e antisettico.
Queste sue proprietà sono state attribuite a due componenti del lattice,all'alcaloide taspina e il dimethylcedrusine lignano.
Infatti viene utilizzato per via topica in caso di tagli,ustioni e ulcere.

Per via orale il lattice diluito opportunamente da personale esperto,viene consumato per trattare infiammazioni intestinali, gastriti,ulcere,contro la diarrea,gengiviti.

Viene anche utilizzata in Sud America per trattare tigna,malaria,leucemia,malattia di Crohn,infertilità,mal di testa,anemia.

Le proprietà medicinali di questa pianta sono ampiamente conosciuti in tutte le tribù indigene del Messico, il Perù e l'Ecuador.

A questa pianta vengono attribuite proprietà astringente, emostatico, antisettico, analgesico, rigenerante del tessuto muscolare, disinfettante.

Questa pianta contiene lignina,linalolo,magnoflorine,metiltimolo,mircene,norisoboldine,
proantocianidine ,procianidine,resina,tannino,taspina, beta-pinene,betaina,borneolo,
calamenene,canfene,diidrobenzofuranico,dimethylcedrusine,dipentene,eugenolo,
euparophenol.

Osservazioni e Curiosità

¹La direttiva del Ministero della Salute (Luglio 2009), NON consente di inserire negli integratori alimentari le sostanze e gli estratti vegetali di questa pianta.

Da secoli gli Indigeni del Sud America lo utilizzano tradizionalmente come cicatrizzante,contro le punture d’insetto,

Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Johannes Müller Argoviensis, botanico svizzero,specializzato nella classificazione dei licheni.

Descrizione Botanica e profilo pianta

Il Croton lechleri è un'albero o arbusto sempreverde,con corteccia liscia di colore grigio o bruno-grigio con macchie bianche,che se viene tagliata emette una resina densa e vischiosa di colore rosso.
Ha una chioma ampia e arrotondata.
Le foglie sono di forma cuoriforme,semplici,acuminate e taglienti,con bordi dentellati.
I fiori sono racemosi,portati da spighe terminali,di colore bianco-giallastro.I fiori femminili sono disposti alla base della pianta,mentre quelli maschili all'apice,essendo una pianta monoica.

Appartiene alla famiglia delle Euphorbiaceae.

Habitat Croton lechleri

Pianta originaria del Sud America.
Comune in Messico,Perù,Ecuador,Brasile.Vegeta dai 300 fino ai 2000 metri sul livello del mare, sulle montagne della regione delle Ande.

Nomi comuni

Sangue di drago

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno : Plantae
Divisione : Angiosperme
Classe : Dicotiledoni
Ordine : Geraniales
Famiglia : Euphorbiaceae
Genere : Croton
Specie : Croton lechleri

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica: P - scap (Fanerofite arboree):
sono le Fanerofite (simbolo P),cioè piante perenni legnose con gemme svernanti ad un'altezza dal suolo maggiore di 30 cm.
Arboree (simbolo scap):cioè piante legnose con portamento arboreo.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica: Pantropicale :
sono quelle piante con areale distribuito in tutta la fascia tropicale dell'Eurasia, Africa ed America.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo,non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio