Crea sito

Utilizzo e proprietà curative Cynodon dactylon

Di questa pianta viene utilizzato il rizoma,che viene raccolto,preferibilmente,in Settembre-Ottobre,o a Marzo-Aprile. La medicina popolare la utilizzava come depurativo per l'organismo nel periodo primaverile,come diuretico.

Utile nel trattamento della gotta e le infiammazioni di vescica e reni,per eliminare piccoli calcoli della cistifellea e dell'apparato urinario.

Osservazioni e Curiosità

¹ La direttiva del Ministero della Salute (Dicembre 2010), consente di inserire negli integratori alimentari le sostanze e gli estratti vegetali di questa pianta, in particolare cita rhizoma.
Riferimento per gli effetti : rhizoma Drenaggio dei liquidi corporei. Funzionalità delle vie urinarie. Funzioni depurative dell'organismo

² Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.

² Ritratto di Christian Hendrik Persoon
Successivamente il botanico Sudafricano Christian Hendrik Persoon,modificó il binomio, attribuendo la specie ad un genere diverso.

Proprietà medicinali della pianta

A questa pianta vengono attribuite proprietà diuretiche,depurative,antiinfiammatorie,rinfrescanti,dissetanti.

Descrizione Botanica e profilo pianta

La Cynodon dactylon è una pianta erbacea perenne stolonifera,con rizoma sotterraneo ramificato e strisciante,che puo arrivare anche a due metri di profondità.

I fusti sono ascendenti e radicanti ai nodi.Sono avvolti da guaine fino all'infiorescenza. Le foglie sono alterne,lineari e piatte,guainanti il fusto,di colore verde,rigide e pubescente,con ligula poco evidente.

L'infiorescenza può essere formata da tre o sette sottili spighette sessili,di colore verdastre o violacee.
Il frutto è una cariosside,un frutto secco indeiscente,con all'interno un solo seme.

Appartiene alla famiglia delle Poaceae.

Habitat

Pianta di probabili origini Asiatiche.
Considerata una pianta erbacea infestante,vegeta lungo i marciapiede,negli incolti,lungo i margini stradali,lungo le sponde di fossati,in ambienti ruderali molto disturbati.

Fiorisce da Giugno a Settembre.

Nomi comuni

Gramigna rossa
Gramigna comune
Capraiola
Erba canina

Sinonimi botanici

Panicum dactylon L.
Digitaria dactylon Scop.

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione

Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta
Superdivisione: Spermatophyta
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Liliopsida
Sottoclasse: Commelinidae
Ordine: Cyperales
Famiglia: Poaceae
Genere: Cynodon
Specie :Cynodon dactylon

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica: G - rhiz (Geofita rizomatosa):
sono le Geofite (simbolo G ),cioè piante perenni con gemme in posizione sotterranea.
Rizomatosa(simbolo Rhiz ),cioè hanno rizoma sotterreneo da cui, ogni anno,nasce una nuova pianta.
Sono piante che durante la stagione sfavorevole perdono completamente la parte aerea,conservando le gemme di rinnovamento su fusti sotterranei,i rizomi.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica: Cosmopolite :
pianta con areale di ampia distribuzione geografica.Sono in gran parte piante la cui diffusione è dovuta all'uomo.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo,non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio