Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Helianthus annuus o Girasole

La medicina popolare utilizzave le foglie con l'infuso nel trattamento della tosse,la febbre e come diuretico.
Con le foglie si preparava un ipacco da applicare su ferite,punture di insetti,contro i morsi dei serpenti.
Con la radice veniva preparato un decotto utilizzato nel trattamento dei dolori reumatici.

Dai suoi semi si ricava la margarina vegetale, un olio commestibile utilizzato principalmente per i fritti.
L'olio viene anche utilizzato in cosmetica nella preparazione di creme per il corpo.
Dai petali viene ricavato un'estratto utilizzato in sinergia con altre piante,nella preparazione di creme contorni occhi, creme rassodanti e antiinvecchiamento.

Il miele ricavato da questa pianta è di colore giallo intenso,ed è un ottimo febbrifugo,utile in caso di influenza, come diuretico e antinfiammatorio.

Contiene una ricca gamma di vitamine,(tra le più elevate del mondo vegetale),come la vitamina B12,B1,A,D,E,PP,Niacina, e minerali come calcio,fosforo,zinco,potassio,ferro,magnesio,sodio.
Contiene,inoltre,proteine,grassi,fibre,carboidrati, acidi grassi insaturi (acido linoleico,acido linolenico).

Utilizzato nella preparazione di rimedi omeopatici.

Osservazioni e Curiosità

¹ La direttiva del Ministero della Salute (Dicembre 2010), consente di inserire negli integratori alimentari le sostanze e gli estratti vegetali di questa pianta,in particolare cita folium, ligula, semen.
Riferimento per gli effetti : folium, ligula per la regolarità del processo di sudorazione. Drenaggio dei liquidi corporei. Funzione digestiva. Eliminazione dei gas intestinali.
Semen Azione emolliente e lenitiva delle mucose.

² Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.

Descrizione Botanica Helianthus annuus

L'Helianthus annuus è una pianta erbacea annuale con fusti eretti e semilegnosi,che possono raggiungere e superare i due metri di altezza.
Possiede una lunga radice fittonante
Le foglie sono grosse,opposte o alterne,portate da un lungo e robusto picciolo,di forma cuoriforme con margini seghettati e apice acuminato.

I fiori sono solitari,di colore giallo arancione. I Frutti sono degli acheni di colore grigo nerastro.

Habitat

Pianta di origini Sudamericane.
Coltivata come pianta ornamentale e ad usi commerciali e medicinali.
Allo stato spontaneo vegeta tipicamente negli orti,negli ambienti ruderali,zone abbandonate.

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione

Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta
Superdivisione: Spermatophyta
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Sottoclasse: Asteridae
Ordine: Asterales
Famiglia: Asteraceae
Genere: Helianthus
Specie: Helianthus annuus

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica: T - scap (Terofita scaposa):
Terofite (simbolo T),cioè sono quelle piante erbacee annauli che superano la stagione avversa sotto forma di seme.
Scaposa (simbolo Scap):sono quelle piante con fusto eretto il più delle volte privo di foglie.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica: Avventizie coltivate :
sono quelle piante provenienti da altre regioni che sono state introdotte e coltivate dall'uomo per scopi ed usi economici, ornamentali o medicinali.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo,non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio