Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Hippophae rhamnoides

Le bacche di questa pianta sono molto ricche di vitamina C,di molto superiore di quella contenuta negli agrumi e nel kiwi.

La medicina popolare lo utilizzava contro le malattie da raffreddamento.

In erboristeria viene utilizzato con succo,capsule gelatinose,olio essenziale,come stimolante e tonico fisico.

Viene utilizzato l'olio,molto pregiato,come rivitalizzante per la pelle secca e spenta.

Contiene come principi attivi vitamina C,pectine,triterpeni,steroli,carotenoidi,olio essnziale, flavonoidi,acidi organici,carotenoidi,tannini.

Le proprietà medicinali e curative sono toniche,vitaminizzanti,astringenti,antinfiammatorie.



Osservazioni e Curiosità

¹La direttiva del Ministero della Salute (dicembre 2010), consente di inserire negli integratori alimentari le sostanze e gli estratti vegetali di questa pianta in particolare cita fructus, oleum.
Riferimento per gli effetti : fructus, oleum,per la regolarità del transito intestinale. Funzione digestiva. Azione di sostegno e ricostituente. Trofismo e funzionalità della pelle.

² Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.


Descrizione Botanica e profilo pianta

L'Hippophae rhamnoides è un'arbusto deciduo,con rami densi e spinosi,con un apparato radicale molto sviluppato.

Le foglie sono opposte,di forma lanceolata di colore verde argentato, I fiori sono piccoli di colore verde giallastro e fioriscono tra Marzo e Aprile,prima che spuntino le foglie.
Pianta dioica,con fiori maschili e femminili su piante diverse.
I frutti sono delle piccole drpe di colore arancione a quando maturi.

Appartiene alla famiglia delle Elaeagnaceae.

L'Hippophae rhamnoides è una Latifoglia e come tale ha gli ovuli chiusi da un ovario e con semi raccolti in un frutto.Gli ovuli si trasformano in semi dopo la fecondazione. Vengono definite Latifoglie piante,arbusti o erbacee con la caratteristica di avere le foglie larghe,indipendentemente dalla loro forma. Sono anche chiamati Caducifoglie,perchè ogni anno perdono le foglie.
Queste vengono classificate come Angiosperme.


Habitat

Originario dell'Europa e dell'Asia.
Arbusto molto versatila,vegeta nelle zone collinari,litorali marini,ed è molto indicata come pianta da siepe.
Viene anche coltivata come pianta ornamentale in parchi e giardini.

Nomi comuni

Olivello spinoso



Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno : Plantae
Divisione : Magnoliophyta
Classe : Magnoliopsida
Ordine : Rosales
Famiglia : Elaeagnaceae
Genere : Hippophae
Specie : Hippophae rhamnoides

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica: P - caesp (Fanerofita cespugliosa):
sono le Fanerofite (simbolo P),cioè piante perenni legnose con gemme svernanti poste ad un'altezza dal suolo maggiore di 30 cm.

poste a più di mezzo metro da terra.
Cespugliosa (simbolo caesp),che hanno un portamento cespuglioso.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica: Euro Asiatiche :
sono piante con areale che si estende dall'Europa all'Asia.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio