Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Leontopodium alpinum

Viene utilizzata in cosmetica per la preparazione di creme solari,latti solari,creme antiinvecchiamento.

In erboristeria si trovano dei nuovi prodotti antirughe e rigenerante,preparati con cellule staminali di questa pianta. Questo prodotto è un concentrato di cellulare dalla notevole capacità antiossidante,rigenerante e citoprotettiva.

Come principi attivi contiene acido clorogenico,luteolina,tannini,fitosterolo,mucillagini,flavonoidi.



Osservazioni e Curiosità

Il nome deriva dal greco lèon,e da poús,il cui significato è piede di leone,per la presunta somiglianza dei dei suoi fiori all'impronta della zampa del leone.

Questa pianta è protetta su tutto il territorio nazionale.

¹ Ritratto di Antonio José Cavanilles
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu il botanico e naturalista francese Alexandre Henri Gabriel de Cassini.

Proprietà medicinali
Leontopodium alpinum

Le proprietà di questa pianta sono
astringenti
emollienti
lenitive
toniche
antiossidanti
antinfiammatorio
antidiarroiche
sedative

Descrizione Botanica e profilo pianta

La Leontopodium alpinum,o Stella alpina, è una pianta erbacea perenne eretta. Ha una rosetta di foglie basali da cui si diramano diversi fusti pelosi.Ha una radice rizomatosa. Le foglie sono strette e lanuginose,di colore bianco.

La stella non è altro che un'infiorescenza formata da numerosi fiori tubulosi di colore verdastro. Sono riuniti in capolini,da due a dieci, circondati da squame di colore brunastro.

Appartiene alla famiglia delle ASTERACEAE.


Habitat

Vegeta spontanea sulle Alpi e gli Appennini,nei prati,sui dirupi e nei pascoli sassosi dai 1400 ai 2600 m..Fiorisce nei mesi estivi(Luglio - Settembre).

Nomi comuni

Stella alpina.

Sinonimi botanici

Leontopodium umbellatum Bluff & Fingerh.
Antennaria leontopodium (L.) Gaertn.
Filago leontopodium L.
Gnaphalium leontopodium L.


Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Ordine: Asterales
Famiglia: Asteraceae
Genere: Leontopodium
Specie:Leontopodium alpinum

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica:H - scap (Emicriptofita scaposa):
sono le Emicriptofite (simbolo H),cioè pianta erbecea con ciclo vitale annuale o biennale con gemme svernanti a livello del suolo protette da una lettiera o dalla neve.
Scaposa (simbolo Scap):piante che hanno un'asse fiorale eretto ed il più delle volte privo di foglie.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica: Orofite Euro-asiatiche :
sono piante montane ed alpine con areale che si estende dall'Europa all'Asia.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Pubblico dominio