Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Malva alcea

La medicina popolare la utilizzava con l' Infuso di foglie ha proprietà sedative e si può usare in casi di insonnia ed eccitazione nervosa.

Per uso esterno si usavano fiori e foglie in infuso per sciacqui e gargarismi in caso di infiammazioni del cavo orale.
In cucina si usano le foglie tenere per preparare minestre di verdura.

contiene mucillagini, tannino, glucosio, ossalato di calcio, vitamina A, B e C.


Osservazioni e Curiosità

¹ Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.

Proprietà medicinali
Malva alcea

Le proprietà di questa pianta sono
antinfiammatorie
leggermente lassative
emollienti
lenitive

Descrizione Botanica e profilo pianta

La Malva alcea L. è una pianta erbacea perenne.I fusti di questa pianta sono semplici,eretti o poco ramificati.
Ha una radice a fittone.

Le foglie inferiori sono picciolate,incise in cinque lobi.oppure divise in cinque foglioline. La superficie è leggermente pelosa con peli semplici.

I fiori sono di colore violetti o rosati. Il frutto è formato da molti acheni.

Appartiene alla famiglia delle MALVACEAE

Habitat

La possiamo trovare ai margini delle strade, nei campi incolti e lungo le rive di fossi e torrenti.È stata anche coltivata come pianta ornamentale.Esistono cultivar a fiore bianco.

Sinonimi botanici

Malva salvitellensis Briganti


Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Sottoclasse: Dilleniidae
Ordine: Malvales
Famiglia: Malvaceae
Genere: Malva
Specie :Malva alcea

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica:H - scap (Emicriptofita scaposa):
sono le Emicriptofite (simbolo H),cioè pianta erbecea con ciclo vitale annuale o biennale con gemme svernanti a livello del suolo protette da una lettiera o dalla neve.

Scaposa (simbolo Scap):piante che hanno un'asse fiorale eretto ed il più delle volte privo di foglie.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica: Centro-europea:
piante con areale proprio diffuso nell'Europa meridionale in ambiti montani.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo e informativo,non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Pubblico dominio