Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Malva sylvestris

I fiori e le foglie si usano in Infuso contro la tosse , i raffreddori, le costipazioni e le infiammazioni intestinali.

Illustrazione botanica Malva sylvestris,fiore con ape
I fiori e le foglie per uso esterno si usano in Infuso contro le infiammazioni delle mucose della bocca e della gola, gengive fragili, nevralgie dentarie, pelli arrossate, foruncoli, pruriti.

Illustrazione botanica Malva sylvestris,boccioli Con la malva si preparano latti detergenti e rinfrescanti,saponi,oli curativi e creme.

I suoi fiori e le sue foglie sono ricchi di mucillagini.
Contiene olio essenziale, mucillagini, zuccheri, tannini,antociani oltre a varie vitamine e pectine.


Osservazioni e Curiosità

¹ La direttiva del Ministero della Salute (dicembre 2010), consente di inserire negli integratori alimentari le sostanze e gli estratti vegetali di questa pianta,in particolare cita flos, folium.
Riferimento per gli effetti : flos, folium,per la regolarità del transito intestinale. Nomale volume e consistenza delle feci. Fluidità delle secrezioni bronchiali. Azione emolliente e lenitiva: regolare funzionalità del sistema digerente; funzionalità del mucosa orofaringea e tono della voce; funzionalità delle mucose delle vie urinarie.

² Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.

Proprietà medicinali
Malva sylvestris

Le proprietà di questa pianta sono
antinfiammatorie
vulnerarie
emollienti
bechiche

Descrizione Botanica e profilo pianta

Illustrazione botanica Malva sylvestris,fiore
La Malva sylvestris è una pianta erbacea biennale o perenne, alta 30-100 cm, con fusti eretti, ramificati e leggermente pubescenti.

Illustrazione botanica Malva sylvestris,le foglie
Le foglie sono spiralate e picciolate con due piccole stipole triangolari e sessili alla base dei piccioli.
I fiori sono grandi e di colore rosa-violaceo.La corolla ha cinque petali rosa con striature violacee. Fiorisce in modo scalare in tutto il periodo estivo.

Appartiene alla famiglia delle MALVACEAE

Habitat

Questa pianta si adatta a quasi tutti i terreni.
Cresce nei luoghi erbosi di tutta la penisola italiana, si trova anche nei terreni ghiaiosi e fra le macerie. Di origini Europee e Asiatiche temperato.

Nomi comuni

Malva selvatica

Sinonimi botanici

Malva vulgaris Ten.
Malva mauritiana L.
Malva recta Opiz
Malva sinensis Cav.


Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Sottoclasse: Dilleniidae
Ordine: Malvales
Famiglia: Malvaceae
Genere: Malva
Specie :Malva sylvestris

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica:H - scap (Emicriptofita scaposa):
sono le Emicriptofite (simbolo H),cioè pianta erbecea con ciclo vitale annuale o biennale con gemme svernanti a livello del suolo protette da una lettiera o dalla neve.

Scaposa (simbolo Scap):piante che hanno un'asse fiorale eretto ed il più delle volte privo di foglie.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica: Eurosiberiane :
Sono le specie che vivono nelle zone fredde e temperato-fredde dell'Eurasia.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo e informativo,non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo, non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio