Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Matricaria chamomilla

La medicina popolare la utilizzava come blando sedativo e per favorire il sonno.
In commercio si trova la cosiddetta camomilla setacciata, costituita da soli fiori gialli, che si usano per la preparazione di infusi.
Forme d'uso: olio essenziale, tintura, estratto, acqua distillata aromatica, decotto.

Impieghi: profumeria, bevande salutari, liquoreria. Fitoterapia e fitocosmesi.
I principi attivi contenuti in questa pianta sono un'olio essenziale (contenente la sostanza calmante chiamata Azulene), apigenina, sostanze amare.

I fiori in Infuso e Tintura:
per difficoltà di digestione, dolori addominali e mestruali, insonnia,eccitazione nervosa.

Si utilizzano i fiori in Infuso:
Per infiammazioni della cute, delle mucose della bocca e della gola.
I fiori in Tintura oleosa :
Per attenuare dolori nevralgici e reumatismi.

L'Olio essenziale si ottiene dalla distillazione dei capolini floreali. L'essenza di camomilla da beneficio per le irregolarità e e le difficoltà mestruali, nelle vaginite nei pruriti genitali, nei disturbi dati dalla menopausa.

Cura l'irritabilità, le convulsioni, la febbre troppo alta, le coliche e il mal di orecchio ai bambini. Aiuta le pelli delicate nei momenti di infiammazione e rossore.

Principi attivi

Questa pianta contiene olio essenziale,flavonoidi,lattoni sequiterpenici,cumarine
sequiterpeni, mucillagini, polisaccaridi.


Osservazioni e Curiosità

¹ La direttiva del Ministero della Salute (Dicembre 2010), consente di inserire negli integratori alimentari le sostanze e gli estratti vegetali di questa pianta,in particolare cita flos, herba, ligula, oleum.
Riferimento per gli effetti : flos, ligula, oleum,per la funzione digestiva. Regolare motilità gastrointestinale ed eliminazione dei gas.
Azione emolliente e lenitiva: regolare funzionalità del sistema digerente.
Rilassamento, sonno, benessere mentale.
Regolarità del processo di sudorazione.
Funzionalità delle mucose dell'apparato respiratorio.

² Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.

Proprietà medicinali
Matricaria chamomilla

Le proprietà di questa pianta sono
aromatiche
amaricanti
antispasmodiche
antinevralgiche
lenitive
emollienti
digestive
aperitive
stomachiche
emmenogoghe.

Descrizione Botanica e profilo pianta

La Matricaria chamomilla è una pianta erbacea annuale, alta 30-50 cm, con fusti ramificati, glabri eretti o ascendenti.
Presenta delle foglie alterne, sessili, bipennatosette, divise in lacinie lineari filamentose.
I fiori sono a infiorescenze a capolino, riuniti in corimbi. Al centro si trovano fiori gialli, tubolari, ermafroditi, mentre, in posizione distale vi sono fiori bianchi, ligulati, femminili .
Appartiene alla famiglia delle Asteraceae

Habitat

È una specie originaria di tutta l'area europea e dell'Asia occidentale e centrale.In Italia si trova spontanea ovunque. E’ frequente nei terreni incolti e nelle campagne come infestante.Fiorisce da Maggio ad Agosto.

Nomi comuni

Camomilla comune


Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Ordine: Asterales
Famiglia: Asteraceae
Genere: Matricaria
Specie: Matricaria chamomilla

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica:T - scap (Terofita scaposa):
Terofite (simbolo T),cioè sono quelle piante erbacee annauli che superano la stagione avversa sotto forma di seme.
Scaposa (simbolo Scap):sono quelle piante con fusto eretto il più delle volte privo di foglie.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica: Subcosmopolite :
piante con areale distribuito in quasi tutte le parti della terra.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo e informativo,non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo, non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio