Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Mirabilis jalapa

La medicina popolare utilizzva questa pianta per trattare la tonsillite,migliorare la circolazione sanguigna, contro la ritenzione idrica e gli eczemi,scottature, bruciature, colica, stipsi, diabete.

Illustrazione botanica Mirabilis jalapa
In Asia e Sudamerica utilizzano le foglie con il Cataplasma, per trattare gli ascessi e i gonfiori muscolari,orticaria, prurito, parassiti intestinali, problemi del fegato.

Dalla radice si estraeva un succo utilizzato per trattare diarrea e stati febbrili.
Un succo ricavato dalle foglie,veniva utilizzato per trattare e curare le ferite. Dai fiori viene estratto un colorante rosso per uso alimentare.
Pianta utilizzata come rimedio Omeopatico.

Osservazioni e Curiosità

I semi sono velenosi.
Illustrazione botanica Mirabilis jalapa
I fiori contengono saponine e alcaloidi,la loro ingestione può provocare nausea,vomito,turbe cardiocircolatore.
Illustrazione botanica Mirabilis jalapa
Recenti studi hanno dimostrato che l'estratto di questa pianta può essere utile come antifiammatorio e contro i radicali liberi.
Dei ricercatori di Hong Kong sono riusciti ad isolare delle proteine (contenute nella radice) attive come antivirali,antiproliferativi delle cellule tumorali.

È una specie vegetale in grado di assorbire e inibire le sostaze inquinanti. Infatti la Mirabilis jalapa ha una notevole biomassa,e per questo riesce ad intrappolare grandi quantità di metalli inquinanti rendendoli innoqui.

In Nepal vengono consumate le foglie.Mentre in Giappone utilizzano i semi polverizzati in cosmetica.

¹ Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.

Proprietà medicinali
Mirabilis jalapa

Le proprietà di questa pianta sono
purgative
diuretiche
afrodisiache
antinfiammatorie
antiossidanti
vulnerarie

Descrizione Botanica e profilo pianta

Illustrazione botanica Mirabilis jalapa
La Mirabilis jalapa è una pianta erbacea perenne a portamento cespuglioso, I fiori sono ermafroditi, di forma imbutiforme e dal dal profumo piacevole,posso essere di colore fuchsia,bianchi,rossi,arancio e sono portati a piccoli gruppi.

I fiori si schiudono all'imbrunire.I fusti sono ramificati,con foglie opposte,ovato acuminate,a forma di cuore.Quelle inferiori sono portate da un lungo picciolo.Il frutto è un achenio di forma ovale,di colore nero quando maturo.
Appartiene alla famiglia delle Nyctaginaceae.

Habitat

Introdotta in Europa intorno al 1500,viene coltivata come pianta ornamentale,ma la si può trovare facilmente anche allo stato spontaneo dove vegeta su terreni freschi ricchi di nutrimenti.

Nomi comuni

Bella di notte
Clavillia


Sinonimi botanici

Mirabilis lindheimeri
Mirabilis dichotoma
Mirabilis odorata

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta
Superdivisione: Spermatophyta
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Sottoclasse: Caryophyllidae
Ordine: Caryophyllales
Famiglia: Nyctaginaceae
Genere: Mirabilis
Specie :Mirabilis jalapa

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica:G - bulb (Geofita bulbosa) :
sono le Geofite (simbolo G),cioè,piante perenni provviste di gemme in posizione sotterranea (bulbo,rizoma,tubero).

Bulbosa (simbolo Bulb):è una pianta che presenta un organo sotterraneo di riserva ( bulbo, rizoma, tubero),dai quali ogni anno nasce una nuova pianta.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica:Sud Americane Avventizie:
sono quelle specie introdotte volontariamente o meno dall'uomo in un territorio diverso dal loro areale naturale,per scopi ed usi economici, ornamentali o medicinali.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Pubblico dominio