Crea sito

Utilizzo e proprietà curative Myrrhis odorata

Un tempo la medicina popolare la utilizzava contro la tosse,contro i morsi di animali velenosi,contro la gotta, nel trattamento di ferite.

Le foglie vengono utilizzate per insaporire formaggi e dolci.
Vengono consumate crude o cotte,in insalata o unite ad altre verdure.Hanno un sapore simile a quello dell'Anice.
I semi e la radice vengono utilizzati per aromatizzare i liquori.

Contiene come principi attivi tannini,sali minerali,olio essenziale,anetolo.
Ai giorni nostri non viene più utilizzata a livello erboristico.

Osservazioni e Curiosità

¹La direttiva del Ministero della Salute (dicembre 2010), consente di inserire negli integratori alimentari le sostanze e gli estratti vegetali di questa pianta in particolare cita herba.
Riferimento per gli effetti: herba,per la funzione digestiva,il benessere di naso e gola,per le funzioni depurative dell'organismo.

² Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.

Successivamente il medico e narturalista italiano Giovanni Antonio Scopoli,modificóil binomio, attribuendo la specie ad un genere diverso.
Ritratto di Giovanni Antonio Scopoli

Proprietà medicinali della pianta

Alla Myrrhis odorata vengono attribuite proprietà toniche, antisettiche, digestive,diuretiche, emmenagoghe.

Descrizione Botanica e profilo pianta

La Myrrhis odorata è una pianta erbacea perenne piuttosto aromatica.
Le radici sono di consistenza carnosa I suoi fusti sono cavi,eretti e pubescenti,molto ramificati all'apice.
Le foglie,molto simili alle fronde delle felci,hanno i margini seghettati,sono pennatosette, leggermente pubescenti con segmenti lanceolati I fiori sono piccoli,di colore bianco,raggruppati all'apice degli steli e portati da ombrelle.
I semi sono degli acheni di forma allungata,di colore nerastro quando maturi.

Appartiene alla famiglia delle Apiaceae.

Habitat

Vegeta ai bordi dei sentieri e in luoghi umidi dai 1000 fino ai 2100 mt.Fiorisce da Luglio ad Agosto.

Nomi comuni

Finocchiella
Mirride delle Alpi

Sinonimi botanici

Scandix odorata L.

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione

Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta
Superdivisione: Spermatophyta
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Sottoclasse: Rosidae
Ordine: Apiales
Famiglia: Apiaceae
Genere: Myrrhis
Specie : Myrrhis odorata

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica: H - scap (Emicriptofita scaposa):
sono le Emicriptofite (simbolo H),cioè pianta erbecea con ciclo vitale annuale o biennale con gemme svernanti a livello del suolo protette da una lettiera o dalla neve.

Scaposa (simbolo Scap):piante che hanno un'asse fiorale eretto ed il più delle volte privo di foglie.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica: Orofite S-Europee:
Sono specie montane ed alpine dei rilievi dell'Europa meridionale con diverse suddivisioni.In base alla loro suddivisione l'areale può gravitare verso i Balcani,la penisola Iberica,sulla catena delle Alpi (Settentrionale e Occidentale),Catene montane meridionali,sulle Alpi, Giura, Carpazi.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo,non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio