Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Ocimum basilicum

Questa pianta possiede gradevoli caratteristiche aromatiche ma anche particolari virtu' salutari.
Le foglie fresche hanno un profumo ottimo che esalta il sapore di molti piatti.È largamente usato anche nella preparazione di conserve e liquori.

L'Ocimum basilicum è una pianta che contiene un olio essenziale ricco di estragolo ed un eugenolo, oltre a linalolo e terpeni.
Come erba aromatica fresca si usa nelle insalate, con i pomodori ben maturi, le zucchine,l'aglio,le uova strapazzate ecc..

Come erba officinale in erboristeria si utilizzano le foglie o le sommità fiorite in
Infuso
per facilitare la digestione ed attenuare i crampi allo stomaco e all'intestino.

Per uso esterno si utilizzano le foglie o le sommità fiorite in
Infuso
,estratto secco,tintura e sciroppo, contro le infiammazioni della bocca e della gola, per purificare l'alito.

Proprietà medicinali
Ocimum basilicum

Le proprietà di questa pianta sono
antinfiammatorie
antispasmodiche
carminative
antisettiche

Osservazioni e Curiosità

¹ La direttiva del Ministero della Salute (Dicembre 2010), consente di inserire negli integratori alimentari le sostanze e gli estratti vegetali di questa pianta,in particolare cita folium.
Riferimento per gli effetti : folium,per la funzione digestiva. Drenaggio dei liquidi corporei e funzionalità delle vie urinarie.Antiossidante.

Pianta conosciuta ed utilizzata fin dai tempi antichi come erba aromatica e medicinale.

² Ritratto di Plinio
Plinio il vecchio la descrive nei suoi testi come pianta afrodisiaca,ma anche capace di generare stai di pazzia.
Nell'isola di Creta è considerata come simbolo di lutto.
Pianta non molto apprezzata da Greci e Romani perchè considerata portatrice di sfortuna e odio.

² Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.

Descrizione Botanica e profilo pianta

L' Ocimum basilicum,o Basilico,è una pianta erbacea annuale, con foglie lanceolate e opposte, con margini dentellati,carnose, di colore verde intenso sul lato superiore e verde-grigio in quello inferiore.
Presenta un fusto eretto a forma quadrangolare, ramificato in alto, cresce a cespugli frondosi.
I frutti sono acheni ovali di colore bruno.
Appartiene alla famiglia delle Lamiaceae.

Habitat

Questa pianta è originaria dell'Asia tropicale.
È spontanea in India e Africa,mentre in Italia viene coltivata come pianta aromatica annuale.
Questa pianta predilige il clima caldo mediterraneo o tropicale,un suolo fresco e ben drenato e una esposizione riparata.
Può essere coltivato anche nei paesi temperati,sia in vaso che in piena terra.

Nomi comuni

Basilico
Erba reale


Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Ordine: Lamiales
Famiglia: Lamiaceae
Genere: Ocimum
Specie: Ocimum basilicum

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica:H - scap (Emicriptofita scaposa):
sono le Emicriptofite (simbolo H),cioè pianta erbecea con ciclo vitale annuale o biennale con gemme svernanti a livello del suolo protette da una lettiera o dalla neve.
Scaposa (simbolo Scap):piante che hanno un'asse fiorale eretto ed il più delle volte privo di foglie.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica:Avventizie coltivate :
sono quelle piante provenienti da altre regioni che sono state introdotte e coltivate dall'uomo per scopi ed usi economici, ornamentali o medicinali.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo,non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio