Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Petroselinum crispum

La medicina popolare utilizzava le radici per uso interno in decotto o succo,per stimolare la diuresi,trattare contusioni ed ecchimosi, mentre le foglie contro le punture di api, vespe e calabroni.

In erboristeria e fitoterapia viene utilizzata la tintura madre per trattare l’ipertensione arteriosa,l'insufficienza cardiaca e le allergie,
Le foglie vengono utilizzate in infuso per bloccare la formazione di gas gastro intestinali.

Si dice sia anche efficace nel contrastare la caduta dei capelli, e di eliminare le lentiggini. Inutile ricordare il suo utilizzo culinario come pianta aromatica nella preparazione di diversi alimenti.
I semi contengono una sostanza, l'apiolo,che a dosi elevate può risultare molto tossico.

Questa pianta è ricca di sali minerali e di vitamine A, B, C e K.,olio essenziale, apioside.


Proprietà medicinali
Petroselinum crispum

Le proprietà di questa pianta sono
aromatiche
vitaminizzanti
aperitive
diuretiche
sudorifere
antispasmodiche
carminative

Osservazioni e Curiosità

¹ La direttiva del Ministero della Salute (dicembre 2010), consente di inserire negli integratori alimentari le sostanze e gli estratti vegetali di questa pianta in particolare cita radix, folium, summitas,fructus.
Riferimento per gli effetti : radix, folium, summitas, fructus,per la funzione digestiva. Eliminazione dei gas intestinali. Drenaggio dei liquidi corporei e funzionalità delle vie urinarie. Contrasto dei disturbi del ciclo mestruale.

Questa pianta era già conosciuta e molto apparezzata dai Greci e dai Romani che lo usavano come pianta medicinale,per incoronare i vincitori dei giochi, per decorare tombe e aiuole.

² Ritratto di Persefone
Per i Greci era una pianta sacra a Persefone,personaggio della mitologia greca,figlia di Zeus e Demetra.

I greci portavano ciuffetti in testa quando partecipavano a dei banchetti perchè era credenza che portasse allegria ed appetito.
Gli Etruschi la consideravano una pianta magica,e la utilizzavano nei riti propiziatori.

² Ritratto di Arthur William Hill
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu il botanico inglese Arthur William Hill

Descrizione Botanica e profilo pianta

Il Petroselium crispum è una pianta erbacea rustica.È perenne quando cresce spontanea, biennale se coltivata.Ha una radice a fittone di colore giallastro.

Le sue foglie sono frastagliate,glabre, di un colore verde chiaro. I suoi fiori sono di colore giallo-verdi riuniti in un'ombrella.

I suoi frutti sono piccoli di forma ovale o rotondeggianti di colore grigio-bruno.
Appartiene alla famiglia delle Apiaceae.

Habitat

Vegeta spontaneo nei boschi e prati in quelle zone dove il clima è temeprato.Viene comunemente coltivato negli orti per le sue proprietà aromatiche.
Pianta di origini mediterranee.

Nomi comuni

Prezzemolo

Sinonimi botanici

Petroselinum sativum Hoffm.
Apium crispum Mill.
Petroselinum crispum A. W. Hill
Petroselinum hortense Auct.
Petroselinum sativum Hoffm. b. crispum DC.

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Ordine: Apiales
Famiglia: Apiaceae
Genere: Petroselinum
Specie:Petroselinum crispum

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica:H - scap (Emicriptofita scaposa):
sono le Emicriptofite (simbolo H),cioè pianta erbecea con ciclo vitale annuale o biennale con gemme svernanti a livello del suolo protette da una lettiera o dalla neve.
Scaposa (simbolo Scap):piante che hanno un'asse fiorale eretto ed il più delle volte privo di foglie.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica:E-Mediterraeno Coltivate :
sono piante con areale limitato alle coste mediterranee,che sono state introdotte e coltivate dall'uomo per scopi ed usi economici, ornamentali o medicinali.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo,non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio