Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Ajuga reptans

La medicina popolare utilizzava questa pianta per trattare le emorragie,per ridurre la pressione sanguigna,contro l'itterizia, contro le intossicazioni epatiche.

In erboristeria e fitoterapia per uso esterno si utilizza per trattare le infiammazioni della pelle,le emorroidi e per fare lavaggi e sciacqui,per aiutare la guarigione delle feritr,.

Per uso interno si utilizza con l'Infuso la porzione aerea della pianta per trattare disturbi intestinali,come antidiarroico e antinfiammatorio.
Utile anche come cicatrizzante. Gli estratti di questa pianta vengono utilizzati nel campo cosmetologico nella preparazione di prodotti contro la caduta dei capelli.
Tutta la pianta è aromatica,per questo le foglie primaverili vengono consumate in insalata o nella preparazione di minestroni.
La Ajuga reptans contiene saponine, olio essenziale, colina,tannini,flavonoidi e principi amari.

Osservazioni e Curiosità

¹ La direttiva del Ministero della Salute (dicembre 2010), consente di inserire negli integratori alimentari gli estratti vegetali di questa pianta in particolare cita folium, herba c. floribus.
Riferimento agli effetti : folium, herba c. floribus,per la funzionalità digestiva ed epatica. Regolarità del transito intestinale.
Foliun,per il trofismo di cute e annessi

Nel Medioevo era una pianta medicinale molto apprezzata.

² ETIMOLOGIA

Come in altri casi il nome del genere ("ajuga") deriva dal latino. Si tratta di una parola composta da due termini : "a"che significa negazione, privazione;"ugum"che significa "giogo".
Ossia assenza del labbro superiore nella corolla. Altri autori comunque danno etimologie diverse.
Il termine"Reptans" è relativo al carattere strisciante del portamento della pianta (a carattere stolonifero). In francese la nostra pianta è chiamata Bugle rampant, mentre in inglese si chiama Common Bugle e Kriechender Gunsel è in tedesco.

³ Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.

Proprietà medicinali
Ajuga reptans

A questa pianta vengono attribuite proprietà
astringenti
antinfiammatorie
vulnerarie
antidiarroiche
aromatiche

Descrizione Botanica e profilo pianta

La Ajuga reptans,o Bugola,è una pianta erbacea perenne con radice fascicolata,con fusti fioriferi eretti,mentre gli stoloni basali sono striscianti.Le foglie basali sono disposte a rosetta,mentre le foglie culine sono più piccole, sessili con lamina ovata di colore verde.Le infiorescenze sono disposte all'ascella delle brattee.I fiori sono ermafroditi, di colore blu violetto,ma possono essere anche bianchi.
Appartiene alla famiglia delle Lamiaceae.

Habitat

Vegeta in prati incolti piuttosto fertili,lungo i sentieri e siepi.Pianta diffusa in tutta Europa fino all'Asia minore.

Nomi comuni

Bugola
Erba di San Lorenzo

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Ordine: Lamiales
Famiglia: Lamiaceae
Genere: Ajuga
Specie: Ajuga reptans

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica: H - rept (Emicriptofita reptanti) :
le Emicriptofite (simbolo H),sono piante erbacee, bienni o perenni, con gemme svernanti al livello del suolo.
Reptanti (simbolo rept),sono quelle piante che hanno come cratteristica un accrescimento strisciante.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica: Europee-Caucasiche :
piante con areale compreso tra Europa fino al Caucaso.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo,non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Tratto da Wikipedia, l'enciclopedia libera,secondo la licenza Creative Commons
(3) Pubblico dominio