Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Allium porrum

Ha proprietà simili,ma più blande,a quelle dell' Aglio.

Molto indicato nelle diete dimagranti,e lo si consiglia per trattare artrite, gotta,emorroidi,anemie,stipsi. L'Allium porrum abbassa il colesterolo,aiuta la prevenzione del cancro e rafforza il nostro sistema immunitario.
Veniva utilizzato,dalla medicina popolare,internamente per trattare problemi alle vie respiratorie,e esternamente per trattare le punture di insetti e fermare le emorragie.

Da ricordare il suo uso aromatico in cucina,nella preparazione di minestre,zuppe, risotti, frittate,aggiunto alle insalate sia crudo che cotto.

Questa pianta straordinaria contiene proteine,fibre,carboidrati,grassi,acqua,vitamina A,tiamina, riboflavina,niacina,acido pantotenico,vitamina B6,acido folico,vitamina B12,vitamina C,vitamina D,vitamina E, vitamina K,calcio,ferro,
fosforo,magnesio,manganese,potassio,rame,selenio,sodio,zinco.

Osservazioni e Curiosità

¹ La direttiva del Ministero della Salute (dicembre 2010), consente di inserire negli integratori alimentari gli estratti vegetali di questa pianta in particolare cita bulbus, herba.
Riferimento per gli effetti : bulbus, herba,per il drenaggio dei liquidi corporei.

Un poeta dell'antica Roma,Marziale,ne esaltava le sue proprietà benefiche e curative.

Studi demografici eseguiti in Italia e Spagna hanno dimostrato la bassa incidenza di arteriosclerosi nelle zone dove questa bulbifera viene consumata maggiormente.

² Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.

Proprietà medicinali
Allium porrum

Questa pianta ha proprietà
diuretiche
espettoranti
febbrifughe
antisettiche
antispasmodiche
toniche
vasodilatatrici
stimolanti
aromatizzanti

Descrizione Botanica e profilo pianta

L'Allium porrum,o Porro,è una pianta biennale,con un bulbo cilindrico fusiforme,costituito da guaine fogliari sovrapposte,con un apparato radicale fascicolato.
Ha foglie opposte e allungate, di colore verde,o verde bluastro.
I fiori sono portati da una ombrella sui terminali degli scapi e sono di colore bianco.

Di questa pianta si utilizza il bulbo,che è formato dalla parte basale delle foglie.
Appartiene alla famiglia delle Liliaceae.

Habitat

Pianta coltivata è diffusa in Europa, America e Asia.Coltivata in tutte le regioni italiane,in particolare nel Centro Nord.
Si adatta abbastanza bene ai climi temperato-caldi e temperato-freddi.

Nomi comuni

Porro

Sinonimi botanici

Porrum commune Rchb.
Allium laetum Salisb.
Porrum sativum Mill.

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Liliopsida
Sottoclasse: Liliidae
Ordine: Liliales
Famiglia: Liliaceae
Genere: Allium
Specie: Allium porrum

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica: G - bulb (Geofita bulbosa) :
sono le Geofite (simbolo G),cioè,piante perenni provviste di gemme in posizione sotterranea (bulbo,rizoma,tubero).

Bulbosa (simbolo Bulb):è una pianta che presenta un organo sotterraneo di riserva ( bulbo, rizoma, tubero),dai quali ogni anno nasce una nuova pianta.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica: Euro - Mediterranee :
piante con areale sulle coste mediterranee, ma può anche estendersi sia verso nord che verso est.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo,non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio