Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Anagallis arvensis

Nei tempi passati era molto utilizzata ed apprezzata dalla medicina popolare nel trattamento della epilessia e dei disturbi mentali.
Un Infuso veniva preparato con questa pianta per trattare le infezioni della pelle e nei problemi epatici.

Questa pianta contiene triterpenoidi,saponine,glicosidi,oli volatili.

Viene utilizzata nei preparati Erboristici contro la tosse.Pianta utilizzata in Omeopatia per trattare micosi,eruzioni vescicolari,pruriti,pustole,eczema sulla pelle.

Osservazioni e Curiosità

¹La direttiva del Ministero della Salute (Luglio 2009), NON consente di inserire negli integratori alimentari gli estratti vegetali di questa pianta,in particolare la pianta erbacea.

Può provocare dernatite allergica. È una pianta tossica per uso domestico.

Il suo nome deriva dal Greco anagelein,che significa ridere con gusto,in riferimento alle sue presunte proprietà esilaranti. Mentre arvensis deriva da Latino e fa riferimento al suo habitat.

² Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.

Proprietà medicinali
Anagallis arvensis

A questa pianta vengono attribuite proprietà
diuretiche
espettoranti
purganti
stimolanti
vulnerarie
nervine

Descrizione Botanica e profilo pianta

L' Anagallis arvensis,o Centocchio dei campi, è una pianta erbacea annuale,con il fusto ascendente piuttosto ramoso.

Le foglie sono ovate,oblunghe e raramente lanceolate,opposte,appuntite all'apice con punteggiature nere nella pagina inferiore. I fiori sono ermafroditi di colore rossastro,ma ci sono delle varianti di colore rosa o blu.
Sono portati da lunghi peduncoli all'ascella delle foglie superiori.Produce un frutto di forma sferica.

Appartiene alla famiglia delle Primulaceae.

Habitat

Nel nostro paese è presente e comune in tutte le regioni.Vegeta negli incolti,ai bordi delle strade,nei terreni coltivati.

Nomi comuni

Centocchio dei campi
Mordigallina
Gallinella.


Sinonimi botanici

Anagallis phoenicea Scop.

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Ordine: Primulales
Famiglia: Primulaceae
Genere: Anagallis
Specie: Anagallis arvensis

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica: T - rept (Terofita reptante)
Sono le Terofite (simbolo T),cioè sono quelle piante erbacee annuali che superano la stagione avversa sotto forma di seme.
Reptanti (simbolo rept),sono quelle piante che hanno come cratteristica un accrescimento strisciante.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica: Euro - Mediterranee :
piante con areale sulle coste mediterranee, ma può anche estendersi sia verso nord che verso est.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo,non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio