Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Artemisia vulgaris

Nella medicina popolare veniva utilizzata esternamente con Infuso, con la Tintura, con le Polveri, estratto fluido o essenza, per trattare i crampi all'utero,per irrigazioni vaginali,contro mestruazioni dolorose ed irregolari.

In erboristeria e fitoterpia si trovano preparati per trattare l'epilessia,in casi di amenorrea,anoressia nervosa,isterismo,menopausa.
Viene anche utilizzata nella preparazione di liquori.

Questa pianta contiene oli essenziali,flavonoidi, terpeni,tannini, resine, inulina, eucaliptolo, azulene.

Osservazioni e Curiosità

¹ La direttiva del Ministero della Salute (dicembre 2010), consente di inserire negli integratori alimentari gli estratti vegetali di questa pianta in particolare cita capitula, herba c. floribus, radix, folium, rhizoma.
Riferimento per gli effetti : capitula, herba c. floribus, folium, radix,per la funzione digestiva. Regolare motilità gastrointestinale ed eliminazione dei gas. Contrasto dei disturbi del ciclo mestruale.

² Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi,così come la conosciamo oggi.

Pianta utilizzata anche nella medicina popolare Cinese e Giapponese.
Nel linguaggio dei fiori simboleggia la beatitudine.

Proprietà medicinali
Artemisia vulgaris

A questa pianta vengono attribuite proprietà
toniche
emmenogoga
digestive
sedative

Descrizione Botanica e profilo pianta

L'Artemisia vulgaris,o Assenzio selvatico,è una pianta erbacea con fusto ramificato legnoso di colore rossastro, con striature marcate.

Le foglie sono pennatofide,di colre verde scuro nella pagina superiore,color argenteo in quella inferiore.
I fiori sono di colore giallognolo o rossastri e sono portati in pannocchie.

Appartiene alla famiglia delle Asteraceae.

Habitat

Vegeta negli incolti,nei prati,lungo i corsi di fiumi e torrenti.È una pianta infestante delle colture.Pianta diffusa, oltre che nel nostro paese anche in Europa Centrale e Penisola Balcanica.Fiorisce da Giugno ad Agosto.

Nomi comuni

Assenzio selvatico
Erba di S. Giovanni
Canapaccio.

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Ordine: Asterales
Famiglia: Asteraceae
Genere: Artemisia
Specie: Artemisia vulgaris

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica: H - scap (Emicriptofita scaposa):
sono le Emicriptofite (simbolo H),cioè pianta erbecea con ciclo vitale annuale o biennale con gemme svernanti a livello del suolo protette da una lettiera o dalla neve.

Scaposa (simbolo Scap):piante che hanno un'asse fiorale eretto ed il più delle volte privo di foglie.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica: Circumboreali:
sono piante con areale nelle zone fredde e temperato-fredde di Eurasia e Nordamerica e nelle fasce montane.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo,non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio