Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Asparagus officinalis

Appartiene alla famiglia delle cipolle e del'Aglio,di cui ne condivide le proprietà.Questa pianta è ottima nel trattamento di gotta,reumatismi,calcoli renali,eczemi.

La medicina popolare utilizza le radici in Decotto come stimolante la diuresi.Sempre la radice con la Tintura come ottimo diuretico e aperitivo.La radice ed i germogli hanno un effetto rigenerante e disintossicante su reni,fegato e intestino.

In erboristeria viene utilizzata nella preparazione dello sciroppo delle cinque radici,con proprietà diuretiche e sedative cardiache.

L'Asparagus officinalis contiene asparagina,acido folico,rutina,vitamina A,B,molti minerali (fosforo,manganese,calcio,magnesio,potassio),carboidrati,proteine,grassi.

Osservazioni e Curiosità

¹La direttiva del Ministero della Salute (dicembre 2010), consente di inserire negli integratori alimentari gli estratti vegetali di questa pianta in particolare cita radix, rhizoma.
Riferimento per gli effetti : radix, rhizoma,per il drenaggio dei liquidi corporei. Drenaggio dei liquidi corporei e funzionalità delle vie urinarie. Funzioni depurative dell'organismo.

² Ritratto di Dioscoride
In tempi antichi Dioscoride Pedanio,medico e botanico greco,
² Ritratto di Galneo
e il medico turco Galeno lo raccomandava per trattare le infezioni epatiche.

I Romani e i Greci lo utilizzavano come verdura e pianta medicinale, e per le presunte proprietà afrodisiache.

² Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.

Proprietà medicinali
Asparagus officinalis

A questa pianta vengono attribuite proprietà
antispasmodiche
lassative
emollienti
diaforetiche
diuretiche
toniche
aperitive

Descrizione Botanica e profilo pianta

I turioni si sviluppano e possono raggiungere anche i due metri di altezza.

Le foglie sono molto piccole,ridotte a semplici scaglie.I fiori sono portati singolarmente da un peduncolo e sono di colore verdastro.
I suoi frutti sono delle bacche di colore rosso.

Appartiene alla famiglia delle Liliaceae

Habitat

Pianta normalmente coltivata.La si trova spontanea in alcune regioni italiane.Si presume sia originario delle regioni Mesopotamiche.

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Liliopsida
Ordine: Liliales
Famiglia: Liliaceae
Genere: Asparagus
Specie :Asparagus officinalis

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica: G - rhiz (Geofita rizomatosa):
sono le Geofite (simbolo G ),cioè piante perenni con gemme in posizione sotterranea (bulbo,rizoma,tubero).
Rizomatosa(simbolo Rhiz ),cioè hanno rizoma sotterreneo da cui, ogni anno,nasce una nuova pianta.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica: Euro - Mediterranee :
piante con areale sulle coste mediterranee, ma può anche estendersi sia verso nord che verso est.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo,non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio