Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Buddleja davidii

Veniva utilizzata nella medicina popolare per trattare le ferite,infiammazioni delle vie respiratorie, come antibatterico,contro l'asmae bronchite.
La medicina popolare Cinese usa le foglie fresche con il Cataplasma per curare le ferite. Usata anche per trattare disturbi bronchali,epatici e come tranquillante.

In Erboristeria si trovano preparati emulsionanti di questa pianta.
In Gemmoterapia vengono preparati dei macerati glicerinati che hanno una funzione fisiologica favorevole sulle mucose respiratorie.

Contiene flavonoidi,glicosidi iridoidi, aucubina, catalpolo, saponine, triterpeni, lignani,glicosidi fenilpropanoidi.

Osservazioni e Curiosità

Il nome del genere (Buddleja) deriva dal pastore inglese Adam Buddle (1662 - 1715), medico e botanico per passione nonché rettore nell'Essex, ed è stato attribuito dal naturalista svedese Karl von Linné (1707 - 1778).

² Ritratto di Adrien René Franchet
Il nome specifico invece è stato definito dal botanico francese Adrien René Franchet (1834 - 1900) per ricordare il contemporaneo missionario padre Armand David scopritore di numerose specie botaniche orientali.

Uno dei nomi volgari (albero delle farfalle) deriva dal fatto che la prolungata e profumata fioritura, per tutto il periodo estivo, facilita la continua visita delle farfalle.

¹Non ci sono ancora documetazioni e ricerche scientifiche adeguate che possano confermare le sue proprietà medicinali e curative.

Proprietà medicinali
Buddleja davidii

A questa pianta vengono attribuite proprietà
antibatteriche
diuretiche
cicatrizzanti,
antiallergiche
antivirali
antiossidanti
detergenti

Descrizione Botanica e profilo pianta

La Buddleja davidii,o Albero delle farfalle,è un'arbusto con fusto legnoso alla base.

Le foglie sono stipolate,opposte,con lamina ovato lanceolata.Le foglie inferiori sono picciolate,mentre quelle superiori sono sessili.

I fiori sono portati da una pannocchia conica e sono di colore azzurro lilla.
Appartiene alla famiglia delle Buddlejaceae

Habitat

Pianta originaria delle Cina.Vegeta negli incolti,lungo le sponde di torrenti e fossati.

Nomi comuni

Albero delle farfalle
Lillà d'estate.


Sinonimi botanici

Buddleja variabilis

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Ordine: Lamiales
Famiglia: Buddlejaceae
Genere: Buddleja
Specie: Buddleja davidii

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica: P - caesp (Fanerofita cespugliosa):
sono le Fanerofite (simbolo P),cioè piante perenni legnose con gemme svernanti poste ad un'altezza dal suolo maggiore di 30 cm.
Cespugliosa (simbolo caesp),che hanno un portamento cespuglioso.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica: Avventizie coltivate :
sono quelle piante provenienti da altre regioni che sono state introdotte e coltivate dall'uomo per scopi ed usi economici, ornamentali o medicinali.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo, non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio