Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Cardamine bulbifera

Nella medicina popolare veniva utilizzata per trattare i reumatismi e come pianta depurativa e ricostituente,per trattare lo scorbuto.

Le foglie vengono consumate,crude o cotte,con altre erbe spontanee nella preparazione di insalate o ripieni.
Non si hanno notizie di un suo utilizzo erboristico o fitoterapeutico.

Contiene vitamina C,glucosidi,sali minerali.

Osservazioni e Curiosità

¹ Non ci sono ancora documetazioni e ricerche scientifiche adeguate che possano confermare le sue proprietà medicinali e curative.

Etimologia:
Nell'antichità attribuivano a questa pianta la capacità di curare il mal di denti.Da qui il nome Dentaria,che deriva dal Latino Dent,che significa dente.

² Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi,così come la conosciamo oggi.
Successivamnete il botanico lussemburghese Heinrich Johann Nepomuk von Crantz, modificó il binomio, attribuendo la specie ad un genere diverso.

Proprietà medicinali
Cardamine bulbifera

A questa pianta vengono attribuite proprietà
depurative
antiscorbutiche
antireumatiche

Descrizione Botanica e profilo pianta

La Cardamine bulbifera,o Dentaria minore,è una pianta erbacea perenne con rizoma piuttosto carnose.Il fusto è semplice ed eretto,arrossato e peloso alla base.

I fiori sono di colore rosa porpora,qualche volta bianchi e sono portati da racemi peduncolati.

Le foglie superiori sono piccole e semplici,quelle inferiorio sono pennate,lanceolate,bislunghe.

Appartiene alla famiglia delle Brassicaceae.

Habitat

È una pianta tipica delle faggete e boschi misti.Veteta dal piano fino a oltre i 1500 metri.Fiorisce da Aprile a Giugno.

Nome comune

Dentaria minore

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Sottoclasse: Dilleniidae
Ordine: Capparales
Famiglia: Brassicaceae
Genere: Cardamine
Specie:Cardamine bulbifera

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica: G - rhiz (Geofita rizomatosa):
sono le Geofite (simbolo G ),cioè piante perenni con gemme in posizione sotterranea,(bulbo,rizoma,tubero).

Rizomatosa(simbolo Rhiz ),cioè hanno rizoma sotterreneo da cui, ogni anno,nasce una nuova pianta.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica: Centro-europea:
piante con areale proprio diffuso nell'Europa meridionale in ambiti montani.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo,non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio