Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Eucalyptus globulus

Per uso interno la medicina popolare utilizzava le foglie con l' Infuso per trattare catarro bronchiale,asma,raffreddore, influenza, cefalea, febbre,come disinfettante della vescica e intestino,sinusiti,reumatismi, per trattare e lenire le ustioni,come disinfettante e detergente per la pelle,nelle contusioni,stiramenti,strappi muscolari, nei geloni,la leucorrea,contro la malaria

In erboristeria e fitoterapia vengono utilizzate le foglie e i rametti da cui si estrae ,per corrente di vapore,l'olio essenziale,che viene impiegato come antisettico e come anticatarrale,nel trattamento delle infezioni urinarie,dell'apparato respiratorio, l'influenza,ipertensione,arteriosclerosi,diabete.

L'olio essenziale che si ricava da questa pianta è anche analgesico, antifebbre, antinevralgico, antireumatico,cicatrizzante,decongestionante, deodorante, depurativo,vermifugo, vulnerario
balsamico,espettorante, fluidificante, ipoglicemico.
Contiene tannini,flavonoidi,acidi polifenolici, e olio essenziale come cineolo,pinene
canfene,globulolo,eucazulene.

Miele di Eucalyptus globulus

³ Da questa pianta si produce un miele di colore variabile da chiaro a grigio-bruno, gusto particolarmente aromatico, granulazione fine, è uno dei tipi di Miele più ricchi di enzimi; gli vengono riconosciute proprietà antiasmatiche, anti-catarrali, anti-spasmodiche, emolienti, calmanti della tosse, antisettiche delle vie respiratorie, delle vie urinarie e dell'intestino; efficace contro la cistite urinaria, lo si usa anche come vermifugo e cicatrizzante nelle affezioni della bocca.

Osservazioni e Curiosità

¹ La direttiva del Ministero della Salute (dicembre 2010), consente di inserire negli integratori alimentari gli estratti vegetali di questa pianta in particolare cita flos, fructus, folium,lignum, oleum.
Riferimento per gli effetti : folium, oleum,per l'effetto balsamico. Azione emolliente e lenitiva: funzionalità della mucosa orofaringea e tono della voce.

Gli Aborigeni utilizzano le foglie per fasciare e curare le ferite.

Questo genere di piante (Eucalipto) sono in grado di inibire la crescita delle piante nelle loro vicinanze,perchè dalle loro radici sono in grado di produrre e secernere un prodotto velenoso.

Il nome deriva dalla scomposizione della parola greca eucalyptos,eu significa bene,mentre calyptos significa coperto,in riferimento al fiore racchiuso in capsule coperte da un opercolo.

² Ritratto di Jacques Julien Houtton de La Billardière
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu il botanico francese Jacques Julien Houtton de La Billardière.

Proprietà medicinali
Eucalyptus globulus

A questa pianta vengono attribuite proprietà
balsamiche
antisettiche
antipiretiche
espettoranti
cicatrizzanti
analgesiche
vermifughe

Descrizione Botanica e profilo pianta
Eucalyptus globulus

L'Eucalyptus globulus,o Eucalipto,è un'albero sempreverde che può raggiungere notevoli dimensioni nelle sue zone di origine(anche 60/70 metri).

Il fusto è eretto con corteccia di colore azzurrognola o giallo rossastra.
Le foglie sono sessili,glabre di colore verde chiaro.Sono ovate o ovate-lanceolate con apice acuto, e margine intero.A secondo dell'età della pianta,le foglie hanno un'aspetto differente.

I fiori sono solitari e portati all'ascella delle foglie e sono di colore biancastro.

Appartiene alla famiglia delle Myrtaceae.

L'Eucalyptus globulus è una Latifoglia e come tale ha gli ovuli chiusi da un ovario e con semi raccolti in un frutto.Gli ovuli si trasformano in semi dopo la fecondazione. Vengono definite Latifoglie piante,arbusti o erbacee con la caratteristica di avere le foglie larghe,indipendentemente dalla loro forma. Sono anche chiamati Caducifoglie,perchè ogni anno perdono le foglie,con alcune eccezioni.
Queste vengono classificate come Angiosperme,che comprende circa 230.000 specie,che sono a loro volta suddivise in due classi chiamate dicotiledoni e monocotiledoni.
La caratteristica distintiva di questa piante è l'organo riproduttivo,il fiore,che svolge la sua azione con la produzione dei semi.

In nome Angiosperme deriva dal greco aengeion,che significa involucro, e da sperma,che significa seme.

Habitat

Pianta di origini Australiane,vegeta in zone temperate del centro e sud d'Italia.Usato principalmente come pianta ornamentale.

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta
Superdivisione: Spermatophyta
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Sottoclasse: Rosidae
Ordine: Myrtales
Famiglia: Myrtaceae
Genere: Eucalyptus
Specie : Eucalyptus globulus

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica: P - scap (Fanerofite arboree):
sono le Fanerofite (simbolo P),cioè piante perenni legnose con gemme svernanti,poste ad un'altezza dal suolo maggiore di 30 cm.
Arboree (simbolo scap):cioè piante legnose con portamento arboreo.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica: Avventizie coltivate :
sono quelle piante provenienti da altre regioni che sono state introdotte e coltivate dall'uomo per scopi ed usi economici, ornamentali o medicinali.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo,non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio
(3)Tratto da Mille piante per guarire dal Cancro senza CHEMIO del Dott.Giuseppe Nacci