Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Hibiscus syriacus

Nella medicina popolare veniva utilizzato con il Decotto, come diuretico,contro il prurito della pelle.Veniva anche utilizzata per trattare problemi di dolori addominali,diarrea,dissenteria.

Le foglie venivano utilizzate con l'Impacco contro i foruncoli,il mal di testa,infiammazioni cutanee.
L'estratto del suo fiore è stato usato per trattare ipertensione,disordini del fegato.

La medicina ayurvedica usa i petali di ibisco, ( fiori bianchi e fiori rossi),da cui si ricava un'olio utile contro la forfora,la caduta dei capelli,e per trattare i diversi problemi del cuoio capelluto.
Contiene mucillagini, carotenoidi, antociani.

Osservazioni e Curiosità

¹ Non ci sono documentazioni e ricerche scientifiche che possano confermare le sue proprietà medicinali e curative.

Questa pianta è stata introdotta in Europa nel '700.
È l'emblema nazionale della Corea del sud.
Dai suoi fiori viene ricavato un thè senza caffeina,il famoso Karkadè.
Dal fiore viene ricavato un colorante ad uso alimentare.In alcuni paesi del sud America i fiori vengono consumati in insalata e usati per preparare marmellate.

Nei tempi passati la radice di Hbiscus,veniva utilizzata per trattare le malattie veneree.

² Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.

Proprietà medicinali
Hibiscus syriacus

A questa pianta vengono attribuite proprietà
antisettiche
diuretiche
espettoranti
emollienti
febbrifughe
emostatiche
antiscorbutiche

Descrizione Botanica e profilo pianta
Hibiscus syriacus

Le foglie sono dentate con lamina romboidale,con tre lobi.
I fiori sono solitari e portati all'ascella delle foglie.Possono essere di colore bianco,viola,rosa,con macchie porporine alla base.

Appartiene alla famigluia delle Malvaceae.

Habitat

Nel nostro paese è diffuso in molte regioni.Pianta generalmente coltivata come ornamentale.Fiorisce dalla primavera all'estate.

Nomi comuni

Ibisco cinese
Rosa della Cina


Sinonimi botanici

Althaea frutex

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Ordine: Malvales
Famiglia: Malvaceae
Genere: Hibiscus
Specie: Hibiscus syriacus

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica: P - caesp (Fanerofita cespugliosa):
sono le Fanerofite (simbolo P),cioè piante perenni legnose con gemme svernanti. poste ad un'altezza dal suolo maggiore di 30 cm.

Cespugliosa (simbolo caesp),che hanno un portamento cespuglioso.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica: Esotiche-Asiatiche:
Sono quelle specie introdotte dall'uomo in un territorio diverso dal suo areale naturale,per scopi ed usi economici, ornamentali o medicinali.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo,non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio : This image is in the public domain because its copyright has expired.