Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Jasminum officinale

La medicina popolare Asiatica lo utilizza i fiori in Infuso come rinfrescante per gli occhi,le foglie e le radici contro la febbre e le ustioni.

Pianta utilizzata in Aromaterapia con un olio essenziale per trattare depressione,tosse,diminuzione del desiderio sessuale,ansia.

Usato anche a livello dermatologico come antisettico e antinfiammatorio.

Per chi ha la pelle secca e screpolata è un ottimo rimedio utilizzato in bagni o massaggi rilassanti,utile per trattare dermatiti ed eczemi. Viene utilizzato anche per la preparazione di profumi.L'olio ricavato da questa pianta è molto costoso,pensate che per estrarre 100gr. di essenza ci vogliono più di un milione di fiori,che devono essere raccolti all'alba e a mano.

Osservazioni e Curiosità

¹ La direttiva del Ministero della Salute (dicembre 2010), consente di inserire negli integratori alimentari gli estratti vegetali di questa pianta in particolare cita i flos.
Riferimenti per gli effetti : flos,per la funzionalità nella regolarità del transito intestinale,rilassamento e sonno.

È il fiore nazionale del Pakistan.

² Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.

Proprietà medicinali
Jasminum officinale

A questa pianta vengono attribuite proprietà
antidepressive
antisettiche
antispasmodiche
rilassanti
calmanti
emmenogoga

Descrizione Botanica e profilo pianta
Jasminum officinale

Il Jasminum officinale è un'arbusto dal portamento rampicante,con una fioritura vistosa e molto profumata.

Ha foglie imparipennate,caduche a forma lanceolata,appuntite all'apice.
I fiori,di colore bianco,sono molto profumati,ermafroditi e sono riuniti in infiorescenze terminali o ascellari.
Il frutto è un follicolo che quando maturo libera dei semi piumosi.

Questa genere comprende circa 200 specie rampicanti sempreverdi a fioritura invernale e primaverile.

Appartiene alla famiglia delle Oleaceae.

Habitat

È di origini Asiatiche.Pianta coltivata a scopo ornamentale,piuttosto resistente alla basse temperature.
Gradisce posizioni soleggiate o in mezz'ombra.In alcune zone il Jasminum officinale si può trovare allo stato spontaneo.

Nomi comuni

Gelsomino comune
Gelsomino bianco

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Sottoclasse: Asteridae
Ordine: Scrophulariales
Famiglia: Oleaceae
Genere: Jasminum
Specie :Jasminum officinale

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica: P - caesp (Fanerofita cespugliosa):
sono le Fanerofite (simbolo P),cioè piante perenni legnose con gemme svernanti poste ad un'altezza dal suolo maggiore di 30 cm.
Cespugliosa (simbolo caesp),che hanno un portamento cespuglioso.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica: Avventizie coltivate :
sono quelle piante provenienti da altre regioni che sono state introdotte e coltivate dall'uomo per scopi ed usi economici, ornamentali o medicinali.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo,non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio : This image is in the public domain because its copyright has expired.