Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Leonurus cardiaca

Per uso interno veniva utilizzata dalla medicina popolare con l' Infuso,o con la Tintura,come sedativo cardiaco e nervoso,contro gli spasmi muscolari,come stimolante uterino.

In erboristeria e fitoterapia si utilizza la tintura madre ricavata dalla pianta intera,con il taglio tisana o l'estratto fluido , per trattare stati ansiosi,insonnia,ipertensione,vampate di calore nella menopausa,tachicardia,tonificante del cuore e regolatore del battito cardiaco,facilitare il ciclo mestruale e aiuta ad abbassare la febbre. Facilita anche la digestione dei cibi.

Contiene flavonoidi, saponine,glucosidi,tannini,alcaloidi,acido tannico, malico, tartarico.

Osservazioni e Curiosità

¹ La direttiva del Ministero della Salute (dicembre 2010), consente di inserire negli integratori alimentari gli estratti vegetali di questa pianta in particolare cita folium, herba c. floribus.
Riferimento per gli effetti : Herba c. floribus ,per la regolare funzionalità dell'apparato cardiovascolare,il contrasto dei disturbi del ciclo mestruale,il rilassamento e benessere mentale.

Pianta già nota e usata dagli antichi Greci per le sue proprietà benefiche sul cuore.

Etimologia

Il nome Leonorus deriva dal Greco leon e ùrà il cui significato è coda di leone per la forma della sua spiga fiorale.
Cardiaca deriva dal Greco Cardias che significa cuore per le sue note proprietà.

² Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.

Proprietà medicinali
Leonurus cardiaca

A questa pianta vengono attribuite proprietà
sedative nervose
sedative cardiache
ipotensive
vasodilatatrici

Descrizione Botanica e profilo pianta
Leonurus cardiaca

La Leonurus cardiaca è una pianta erbacea perenne, con fusto eretto e ramoso a sezione quadralgolare.

Tutta la pianta è ricoperta da una peluria biancastra.
Le foglie sono di colore verde,biancastre nella pagina inferiore.Quelle inferiori sono palmato lobate,quelle superiori sono di norma più semplici.
I fiori sono portati all'ascella delle foglie superiori,e sono di colore rosa.

Appartiene alla famiglia delle Lamiaceae.

Habitat

Erbacea originaria dell'Asia centrale.Vegeta negli incolti,lungo le strade,nei campi.

Nomi comuni

Cardiaca comune

Sinonimi botanici

Leonurus tataricus L.
Leonurus quinquelobatus Usteri
Leonurus glaucescens Ledeb.
Leonorus campestris Andr.

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta
Superdivisione: Spermatophyta
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Sottoclasse: Asteridae
Ordine: Lamiales
Famiglia: Lamiaceae
Genere: Leonurus
Specie: Leonurus cardiaca

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica: H - scap (Emicriptofita scaposa):
sono le Emicriptofite (simbolo H),cioè pianta erbecea con ciclo vitale annuale o biennale con gemme svernanti a livello del suolo,protette da una lettiera o dalla neve.
Scaposa (simbolo scap):piante che hanno un'asse fiorale eretto ed il più delle volte privo di foglie.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica: Avventizie :
sono piante che sono state introdotte da altre regioni,dall'uomo, che si diffondono comportandosi come piante indigene con le quali entrano in competizione.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo,non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio : This image is in the public domain because its copyright has expired.