Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Pastinaca sativa

La medicina popolare la utilizzava per trattare dolori addominali,disturbi della vescica,dei polmoni,dei reni,contro i reumatismi.

Ai nostri giorni la medicina naturale utilizza questa pianta per trattare i disturbi gastrointestinali, utilizza l'olio essenziale estratto dai semi per stimolare la secrezione biliare e diminuire i gonfiori.

Le radici,dal sapore simile a quello della carota,sono un'ottimo alimento perchè ricche di proteine,zuccheri,amidi,sali minerali,vitamine B e C, e vengono consumate dopo cottura.Anche le foglie vengono consumate in insalata.
Pianta utilizzata nei rimedi Omeopatici.

Questa pianta contiene oligoelementi,vitamina C,B,alcaloidi,furocumarine e pectine.

Osservazioni e Curiosità

¹ La direttiva del Ministero della Salute (Dicembre 2010), consente di inserire negli integratori alimentari le sostanze e gli estratti vegetali di questa pianta in particolare cita tuber e herbal.
Riferimento per gli effetti : Tuber per la funzionalità articolare.
Herbal, per il drenaggio dei liquidi corporei e funzionalità delle vie urinarie,la funzionalità epatica.

² Ritratto di Petrus Andreas Matthiolus
Petrus Andreas Matthiolus,medico personale di Ferdinando I d'Asburgo,prescriveva i semi di Pastinica sativa, per il mal di testa,come afrodisiaco,per trattare i problemi polmonari e renali.

Etimologia

Il nome deriva dal latino pastus,che significa nutrire - nutrimento, e sativum,che
significa coltivato.

² Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.

Proprietà medicinali
Pastinaca sativa

A questa pianta vengono attribuite proprietà
diuretiche
febbrifughe
digestive
colagoghe

Descrizione Botanica e profilo pianta
Pastinaca sativa

La Pastinaca sativa è una pianta erbacea biennale.Presenta una radice a fittone, grossa e carnosa.

Ha unfusto eretto,peloso e ramificato nella parte superiore.
Le foglie basali hanno lamina imparipennata,picciolate di forma ovale,profondamente incise e dentate.
I fiori sono ermafroditi di colore giallo,e sono portati da piccole ombrelle che a loro volta generano ombrelle di dimensioni maggiri.
I frutti sono degli acheni di colore giallastro.

Appartiene alla famiglia delle Apiaceae.

Habitat

Nel nostro paese è piuttosto comune,vegeta negli incolti,nei prati,ai bordi delle strade.

Nome comune

Pastinaca comune
Pastricciano


Sinonimi botanici

Pastinaca sylvestris Miller
Peucedanum pastinaca Baillon
Pastinaca germanica

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Ordine: Apiales
Famiglia: Apiaceae
Genere: Pastinaca
Specie: Pastinaca sativa

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica: H - bienne (Emicriptofita bienne):
le Emicriptofite (simbolo H),Sono piante erbacee, bienni o perenni, con gemme svernanti al livello del suolo protette da una lettiera o dalla neve.
Bienni(simbolo Bienne),sono quelle piante con ciclo vitale biennale.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica: Eurosiberiane :
Sono le specie che vivono nelle zone fredde e temperato-fredde dell'Eurasia.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo,non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio : Questa immagine è nel pubblico dominio perché il relativo copyright è scaduto,o è stata rilasciata nel pubblico dominio dal suo autore.