Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Portulaca oleracea

La medicina popolare la utilizzava con l' Infuso per trattare la bronchite e i vermi intestinali. o con la Tisana per trattare gli stati febbrili.

In cina viene utilizzata per trattare la diarrea,contro la febbre,contro le infezioni delle vie urinarie.
In Indonesia viene utilizzata per trattare problemi cardiaci.

Le foglie ed il succo della pianta sono utili per trattare malattie della pelle e punture di insetti.
Viene consumata cruda in insalata,o usata nella preparazione di minestroni.

Contiene mucillagini,proteine, carboidrati,fosforo,
Ferro,magnesio,calcio,potassio,zinco,vitamina A,B1,B2,C,Niacina.

Osservazioni e Curiosità

¹La direttiva del Ministero della Salute (Dicembre 2010), consente di inserire negli integratori alimentari le sostanze e gli estratti vegetali di questa pianta in particolare cita Herba, Folium, Radix.
Riferimento per gli effetti : Herbal per le funzioni depurative dell'organismo,il drenaggio dei liquidi corporei, la funzionalità digestiva ed epatica.

² Ritratto di Linneo
Fu Linneo a conferirgli il nome,derivante dal Latino Portula,che significa piccola porta,per il modo in cui si apre il seme di questa pianta,che sembra ad una piccola porta.
Oleacera deriva dal Latino oleraceus,che significa Pianta coltivata,per l'utilizzo alimentare che si faceva di questa pianta.

Nei tempi passati veniva utilizzata dai marinai come pianta antiscorbuto,durante i periodi piuttosto lunghi di imbarco e navigazione.

Proprietà medicinali
Portulaca oleracea

A questa pianta vengono attribuite proprietà
depurative
vermifughe
febbrifughe
diuretiche
toniche
rinfrescanti
antiscorbutiche
antibatteriche

Descrizione Botanica e profilo pianta
Portulaca oleracea

La Portulaca oleracea è una pianta erbacea annuale molto infestante.
I fusti sono carnosi e striscianti, di colore rossastro.

Ha foglie opposte,sessili,carnose di colore verde,di forma ovale.
I fiori sono solitari,poco appariscenti di colore giallo, che si aprono al mattino con il sole.

Appartiene alla famiglia delle Portulacaceae.

Habitat

Pianta di origini Asiatiche.La possiamo trovare negli orti,lungo le sponde di fossati,nei campi e negli incolti.È considerata una pianta infetstante.

Nome comune

Porcellana comune
Porcellana
Erba grassa

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Sottoclasse: Caryophyllidae
Ordine: Caryophyllales
Famiglia: Portulacaceae
Genere: Portulaca
Specie: Portulaca oleracea

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica: T - scap (Terofita scaposa):
Terofite (simbolo T),cioè sono quelle piante erbacee annauli che superano la stagione avversa sotto forma di seme.
Scaposa (simbolo Scap):sono quelle piante con fusto eretto il più delle volte privo di foglie.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica: Avventizie coltivate :
sono quelle piante provenienti da altre regioni che sono state introdotte e coltivate dall'uomo per scopi ed usi economici, ornamentali o medicinali.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo,non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio : Questa immagine è nel pubblico dominio perché il relativo copyright è scaduto,o è stata rilasciata nel pubblico dominio dal suo autore.