Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Punica granatum

La medicina popolare utilizzava la corteccia delle radici essicata in Decotto per le sue proprietà tenifughe, astringenti, e sedativo della tosse.

Il succo,dal sapore dolciastro,viene utilizzato nella preparazione della granatina e come aromatizzante.
Dai semi si ricava un olio con proprietà antiossidanti ricco di vitamina C,E,acidi grassi polinsaturi.

In erboristeria viene utilizzato il suo succo per le sue proprità antiossidanti,antibtteriche,come riequilibrante la flora batterica intestinale, come coadiuvante nelle convalescenza,stanchezza,ipertrofia della prostata.

Nelle varie parti del frutto,dei semi e della radice si trovano diversi principi attivi come l'acido ellagico,alcaloidi,estrone, estradiolo, daidzina, genistina, daidzeina,genisteina
cumestrolo,minerali come zolfo,ferro,magnesio,calcio,fosforo,potassio,acido borico,acido malico,acido pantotenico,beta carotene.

Osservazioni e Curiosità

¹ La direttiva del Ministero della Salute (dicembre 2010), consente di inserire negli integratori alimentari le sostanze e gli estratti vegetali di questa pianta in particolare cita fructus, pericarpium, flos,semen.
Riferimento per gli effetti : Pericarpium per la regolarità del transito intestinale. Funzionalità del sistema digerente.
Il fructus per l'azione antiossidante.
La direttiva NON consente di inserire negli integratori alimentari le sostanze e gli estratti vegetali di questa pianta,in particolare la corteccia dell'albero, la corteccia delle radici.

² Ritratto della dea Giunone Quadro La nascita di Venere

Nell'antica Greca era considerata una pianta consacrata a Giunone e Venere,e rappresentava la fecondità e l’amore.
Gli antichi Egizi la utilizzavano per le sue proprietà vermifughe.

Il giornale Clinical Cancer Research ha pubblicato una ricerca effettuata dalla University of California di Los Angeles, sul succo di Melograno
.Questa ricerca ha scoperto che bere tutti i giorni un bicchiere di succo di questa pianta rallenta la crescita e la diffusione del cancro prostatico.Questa ricerca è comunque ancora approssimativa e deve essere ancora approfondita.

² Ritratto di Plinio
Il nome deriva dal Latino punicus,che significa Cartaginese, perchè Plino,credendola di origine africana,la chiamava Melo cartaginese.

² Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.

Proprietà medicinali
Punica granatum

A questa pianta vengono attribuite proprietà
vermifughe
rinfrescanti
diuretiche
toniche
antiossidanti
tenifughe

Descrizione Botanica e profilo pianta
Portulaca oleracea

La Punica granatum,o Melograno,è un piccolo albero pollonifero a portamento cespuglioso.

Le foglie sono opposte,strette ed allungate.Quelle giovani sono di colore rossastro,che diventano di colore verde a piena maturazione.
I fiori sono tubulosi, molto appariscenti,profumati,con petali increspati e sepali ricchi di polpa.Sono di colore rosso scarlato,alcune varietà hanno fiori di colore bianco, bianco rosato e gialli.
I frutti hanno la dimensione di una mela e sono molto coriacei.Quando maturi sono di colore giallo rossastro. La sua polpa è aspra e succosa,commestibile con semi pallidi e acidi.

La Punica granatum appartiene alla famiglia delle Punicaceae.

Habitat

Questa pianta è originaria delle regioni del sud-ovest Asiatico.
È piuttosto resistente ai climi aridi estivi,e alla temperature invernali. Predilige terreni ben drenati e soleggiati.

Nome comune

Melograno

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Ordine: Myrtales
Famiglia: Punicaceae
Genere: Punica
Specie: Punica granatum

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica: P - scap (Fanerofite arboree):
sono le Fanerofite (simbolo P),cioè piante perenni legnose con gemme svernanti poste ad un'altezza dal suolo maggiore di 30 cm.

Arboree (simbolo scap):cioè piante legnose con portamento arboreo.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica: Avventizie coltivate :
sono quelle piante provenienti da altre regioni che sono state introdotte e coltivate dall'uomo per scopi ed usi economici, ornamentali o medicinali.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo,non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio : Questa immagine è nel pubblico dominio perché il relativo copyright è scaduto,o è stata rilasciata nel pubblico dominio dal suo autore.