Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Rubus idaeus

Per uso interno la medicina popolare utilizzava le foglie con il Decotto, per trattare emorroidi e le infiammazioni intestinali,mentre per uso esterno con sciacqui e gargarismi per trattare le infiammazioni della gola e della bocca.
Per uso esterno utilizzava i frutti con il Succo,per trattare infiammazioni delle mucose,della bocca e della gola,stomatiti e gengiviti, e le pelli infiammate.

In erboristeria e fitoterapia viene utilizzato il gemmoderivato nel trattamento dei disturbi genitali femminili,riequilibrando la sfera sessuale femminile,regolarizzazione del ciclo mestruale, contro gli spasmi uterini,insonnia, palpitazioni.

Contiene vitamine B,vitamina C,tannini,pectine,zuccheri, antociani,olio essenziale,acido citrico,acido malico.
I frutti sono un alimento energetico e dissetante,e una buona fonte di vitamine.
Inutile ricordare l'utilizzo alimentare di questa pianta nella preparazione di marmellate,sciroppi ecc.....

Osservazioni e Curiosità

¹ La direttiva del Ministero della Salute (Dicembre 2010) consente di inserire negli integratori alimentari le sostanze e gli estratti vegetali di questa pianta,in particolare cita il folium, fructus, sùrculi,(giovani getti).
Riferimento agli effetti :Folium: Contrasto dei disturbi del ciclo mestruale. Regolarità del transito intestinale.



Il nome deriva dal Latino ruber,che significa rosso,chiaro riferimento al colore dei suoi frutti.

² Ritratto di Dioscoride
Mentre il nome del genere fù dato da Dioscoride,perchè questa pianta vegetava molto numerosa sul Monte Ida,posto al centro dell'isola di Creta.

² Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.

Proprietà medicinali
Rubus idaeus

A questa pianta vengono attribuite proprietà
antinfiammatorie
astringenti
vitaminizzanti
aromatiche

Descrizione Botanica e profilo pianta
Rubus idaeus

Il Rubus idaeus è un'arbusto stolonifero perenne,con rizoma strisciante.

I fustisono eretti o arcuati,di forma cilindrica e di colore verde o rossiccio.
Le foglie sono pennatocomposte con il margine seghettato,ricoperte da una peluria corta.I fiori sono ermafroditi,portati da corti peduncoli e sono di colore biancastro. Il suo frutto è una polidrupa carnosa rossa a maturità.

Appartiene alla famiglia delle ROSACEAE.

Habitat

Vegeta nelle radure e nei boschi,piuttosto comune al nord.Viene coltivata come pianta da frutto.

Nome comune

Lampone

Sinonimi botanici

Rubus rosaefolius Smith.
Rubus Idaeus spinosus Bauhin. Duham.
Rubus framboesianus Lamk.

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta
Superdivisione: Spermatophyta
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Sottoclasse: Rosidae
Ordine: Rosales
Famiglia: Rosaceae
Genere: Rubus
Specie: Rubus idaeus

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica: NP (Nano-fanerofita) :
sono le Fanerofite (simbolo P),piante legnose con gemme svernanti poste a più di 30 cm dal suolo.In particolare le Nano-fanerofita hanno le gemme poste anche a due metri di altezza.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica: Circumboreali:
sono piante con areale nelle zone fredde e temperato-fredde di Eurasia e Nordamerica e nelle fasce montane.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo,non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio : Questa immagine è nel pubblico dominio perché il relativo copyright è scaduto,o è stata rilasciata nel pubblico dominio dal suo autore.