Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Ruscus aculeatus

Per uso interno la medicina popolareutilizzava il rizoma con il Decotto,o con la Tintura,come diuretico,antiinfiammatorio delle vie urinarie, depurativo.

Per uso esterno,sempre con il rizoma,con il decotto per trattare le emorroidi e le gambe gonfie.
In fitoterapia ed erboristeria si trovano preparati per trattare crampi alle gambe, flebiti,geloni,gotta,emorroidi, varici,stasi venosa,calcolosi renale,gotta,artrite.

Viene utilizzato con l'Asparogo,il Prezzemolo,Sedano e il Finocchio,nella preparazione chiamata Le cinque radici.

Questa pianta contiene neuruscogenina,polifenoli,flavoniodi,tannini,fitosteroli,sali minerali,neuruscogenina,saponine.

Osservazioni e Curiosità

¹ La direttiva del Ministero della Salute (dicembre 2010), consente di inserire negli integratori alimentari le sostanze e gli estratti vegetali di questa pianta in particolare cita radix, rhizoma.
Riferimento per gli effetti :radix e rhizoma per la funzionalità del microcircolo (gambe pesanti). Funzionalità della circolazione venosa (funzionalità del plesso emorroidario).

Il nome Ruscus deriva da latino rusticus,che significa rustico.Aculeatus deriva da latino e significa pungente,provvisto di aculei.Il nome comune Pungitopo,deriva dal fatto che nei tempi passati i condadini usavano i rametti di questa pianta per proteggere il cibo dai topi.


² Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.

Proprietà medicinali
Ruscus aculeatus

A questa pianta vengono attribuite proprietà
antinfiammatorie
ipotensive
astringenti
diuretiche
sudorifere

Descrizione Botanica e profilo pianta
Ruscus aculeatus

Il Ruscus aculeatus è una pianta cespugliosa sempreverde,con rizoma molto robusto,strisciante e ramificato.
I fusti sono eretti o sub-eretti,privi di peluria,di forma subcilindrica.

Le foglie sono sessili e sono formate da fusti laminari detti cladodi a forma ovoidale con l'apice spinoso.
I fiori sono piccoli di colore verdastro,e sono portati nella parte centrale dei cladodi.
I suoi frutti sono delle bacche tondeggianti di colore rosso a maturità.

Habitat

Molto comune e spontanea nei sottoboschi della macchia Mediterranea.È una pianta che si adatta facilmente a tutti i tipi di terreno.
Viene comunemente coltivata come pianta ornamentale.

Nome comune

Pungitopo

Sinonimi botanici

Ruscus ponticus Woronow

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Liliopsida
Ordine: Asparagales
Famiglia: Ruscaceae
Genere: Ruscus
Specie: Ruscus aculeatus

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica: Ch - frut (Camefite fruticose):
sono le Camefite (simbolo Ch),cioe sono piante perenni e legnose alla base, con gemme svernanti poste ad un'altezza dal suolo,tra i 2 ed i 30 cm.
Fruticose (simbolo Frut),sono piante con aspetto arbustivo.

Viene anche classificata come :
G - rhiz (Geofita rizomatosa):
sono le Geofite (simbolo G ),cioè piante perenni con gemme in posizione sotterranea.

Rizomatosa(simbolo Rhiz ),cioè hanno rizoma sotterreneo da cui, ogni anno,nasce una nuova pianta.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica: Euro - Mediterranee :
piante con areale sulle coste mediterranee, ma può anche estendersi sia verso nord che verso est.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo,non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio : Questa immagine è nel pubblico dominio perché il relativo copyright è scaduto,o è stata rilasciata nel pubblico dominio dal suo autore.