Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Quercus rubra

Veniva usata dalla medicina popolare nel trattamento della diarrea, dissenteria, indigestione, asma, tosse,raucedine, febbre.
Le galle prodotte dalla pianta hanno un forte potere astringente.

Dalla corteccia ricca di tannino si ottiene un colorante rossastro. La Quercus rubra è una delle querce più importanti nel nord America, per la produzione del suo legname di notevole valore.

Questa pianta è ampiamente coltivata e naturalizzata anche in Europa centrale. Le ghiande sono un alimento importante per gli scoiattoli cervi, topi e gli altri animali.

Osservazioni e Curiosità

¹ Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.

Proprietà medicinali
Quercus rubra

Le proprietà di questa pianta sono
astringenti
emetiche
febbrifughe
toniche

Descrizione Botanica e profilo pianta

La Quercus rubra è un'albero maestoso che può raggiugere e superare i 30 metri di altezza.
Nei giovani esemplari il tronco è piuttosto diritto,per diventare globoso con chioma ampia negli esemplari più vecchi.

Illustrazione botanica Quercus rubra,le foglie
Le foglie,di colore verde scuro, sono ovate,obovate o ellittiche,con lobi poco dentati,lunghe anche 20 cm.

Illustrazione botanica Quercus rubra,la corteccia
La corteccia è liscia di colore grigia,solcata negli esemplari più maturi.

Illustrazione botanica Quercus rubra,fiori maschili
I fiori maschili sono disposti in amenti penduli di colore giallo verde,quelli femminili sono insignificanti.

Illustrazione botanica Quercus rubra,i frutti
I frutti sono una ghianda racchiusa in una cupola.

È una Latifoglia e come tale ha gli ovuli chiusi da un ovario e con semi raccolti in un frutto.Gli ovuli si trasformano in semi dopo la fecondazione. Vengono definite Latifoglie piante,arbusti o erbacee con la caratteristica di avere le foglie larghe,indipendentemente dalla loro forma. Sono anche chiamati Caducifoglie,perchè ogni anno perdono le foglie.
Queste vengono classificate come Angiosperme.
Appartiene alla famiglia delle Fagaceae

Habitat

Specie introdotta in Europa come pianta ornamentale,non ha grossi problemi di adattamento climatici,resiste bene al freddo.
Originaria dell'America settentrionale.

Nomi comuni

Quercia rossa

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Ordine: Fagales
Famiglia: Fagaceae
Genere: Quercus
Specie: Quercus rubra

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica:P - scap (Fanerofite arboree):
sono le Fanerofite (simbolo P),cioè piante perenni legnose con gemme svernanti poste ad un'altezza dal suolo maggiore di 30 cm.

Arboree (simbolo scap):cioè piante legnose con portamento arboreo.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica:Avventizie coltivate :
sono quelle piante provenienti da altre regioni che sono state introdotte e coltivate dall'uomo per scopi ed usi economici, ornamentali o medicinali.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Pubblico dominio