Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Ribes nigrum

I frutti del Ribes nigrum, grazie alla loro proprietà aromatizzante è utili per l' industria e per l' uso domestico in sciroppi, conserve, vini, colori alimentari.

Contengono sensibili quantità di antociani che aumentano la percezione visiva nelle ore del crepuscolo e sono perciò utili a tutti coloro che utilizzano l' organo visivo in condizioni di luce insufficiente.

I suoi semi sono ricchi di acidi grassi poliinsaturi della serie omega 6 e omega 3,mentre i frutti contengono un una buona quantità di vitamina C. Il Ribes nigrum è un cortisonico naturale senza effetti collaterali,è un antiinfiammatorio, antiallergico sia cutaneo che delle vie respiratorie, indicato nei dolori reumatici, nella ipotensione, nelle forme virali, nell' herpes, negli eczemi, nella psoriasi, nelle epatiti.

È indicato nelle forme reumatiche, nella gotta, nella fragilità capillare, nella litiasi renale, stimola la attività pancreatica ed epatica, è un tonico generale, è vasoprotettore, da resistenza alla fatica ed al freddo, previene le malattie infettive e virali, alza le difese immunitarie, indicato nelle convalescenze, nelle astenie, nello stress, nell'affaticamento mentale, nell'artrite, nell'artrosi.

I frutti venivano utilizzati dalla medicina popolare,per via interna, con il succo, come regolatore intestinale, diuretico, rinfrescante, depurativo.
Le foglie per via interna in infuso o tintura,come diuretico e depurativo.
I frutti per uso esterno in succo o polpa contro le ustioni e le infiammazioni della bocca e della gola.

In Gemmoterapia viene preparato,con le gemme fresche,per macerazione un gemmoderivato utile come antinfiammatorio con azione simile a quella del cortisone.

In fitoterapia viene utilizzato a scopo terapeutico contro tutti i tipi di allergie senza dare assuefazione.

Pianta indicata per trattare l'insufficienza venosa degli arti inferiori, nelle emorroidi,la fragilità capillare cutanea.

Nelle varie parti della pianta (foglie,frutti,semi),sono contenuti diversi principi attivi come flavonoidi,polifenoli,tannini,diterpeni,triterpeni,glicosidi,olio essenziale, acidi fenolici,vitamina C,antociani,acido malaico,acido glicolico.

Osservazioni e Curiosità

¹ La direttiva del Ministero della Salute (dicembre 2010), consente di inserire negli integratori alimentari le sostanze e gli estratti vegetali di questa pianta,in particolare cita folium, fructus, flos, semen,oleum, gemma.
Riferimento per gli effetti : folium,per il frenaggio dei liquidi corporei e funzionalità delle vie urinarie. Funzionalità articolare. Benessere di naso e gola.
Fructus,per il regolarità del transito intestinale. Funzionalità del microcircolo. Benessere di naso e gola.
Oleum,per l'integrità e funzionalità delle membrane cellulari.

² Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.

Proprietà medicinali
Ribes nigrum

Le proprietà di questa pianta sono
aromatiche
antinfiammatorie
vitaminizzanti
aperitive
diuretiche
depurative
astringenti

Descrizione Botanica e profilo pianta

Il Ribes nigrum si presenta in forma arbustiva con fusti eretti e ramificati.I fiori di colore verde biancastro. Le foglie sono picciolate,triangolari con margine dentato. La parte inferiore della foglia è provvista di numerose ghiandole gialle.

I frutti di questa pianta sono delle bacche di colore nero che contengono numersi semi.
Appartiene alla famiglia delle Saxifragaceae.

Habitat

È una pianta di origini Euroasiatiche.
Si trova spontaneo nell'Europa centrale e orientale.Viene coltivato per scopi alimentari,ma anche per finalità terapeutiche.

Nomi comuni

Ribes nero

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Ordine: Rosales
Famiglia: Saxifragaceae
Genere: Ribes
Specie :Ribes nigrum

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica:NP (Nano-fanerofita) :
sono le Fanerofite (simbolo P),piante legnose con gemme svernanti poste a più di 30 cm dal suolo.In particolare le Nano-fanerofita hanno le gemme poste anche a due metri di altezza.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica:Euro - asiatiche :
sono piante con areale che si estende dall'Europa all'Asia.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo, non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio