Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Salix alba

Viene utilizzata la corteccia dei rami di 2 o 3 anni di età.

La medicina popolare utilizzava la corteccia di questa pianta nel trattamento delle febbri, le malattie da raffreddamento,le nevralgie,mal di testa,i reumatismi,come sedativo.

In erboristeria si possono trovare preparati di Salix alba a base di estratto di corteccia titolato in Salicina,in sinergia con l'olio di Camomilla,per trattare le cefalee,i disturbi della stagione fredda,nevralgie,
per i disturbi femminili mestruali,dolori articolari.

Con la tintura madre ottenuta dalla macerazione a freddo in solvente idroalcolico,e utilizzata nel trattamento della gotta,influenza,cefalea,dolori articolari,nevralgie.

Osservazioni e Curiosità

¹ La direttiva del Ministero della Salute in materia di disciplina dell'impiego negli integratori alimentari di sostanze e preparati vegetali,(DECRETO 9 luglio 2012),consente di inserire negli integratori alimentari le sostanze e gli estratti vegetali di questa pianta in particolare cita,cortex, cortex ramolorum (scorze deigiovani rami), flores (amenti), folium,gemma, lympha.

Riferimento agli effetti :cortex, cortex ramolorum (scorze dei giovani rami), folium: Funzionalità articolare. Regolarità del processo di sudorazione. Contrasto di stati di tensione localizzati.

Con la seguente nota: L'apporto giornaliero di salicina, da indicare in etichetta, non deve superare i 96 mg.

Nei tempi antichi Ippocrate utilizzava questa pianta per trattare il dolore e la febbre.
Per le proprietà anafrodisiache,i fiori venivano utilizzati nel Medio Evo per calmare l'eccessiva eccitabilità sessuale.

² Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.

Proprietà medicinali
Salix alba

A questa pianta vengono attribuite proprietà febbrifuga,analgesica,
antiflogistica,antireumatica,astringente,antispasmodica,anafrodisiache.

Descrizione Botanica e profilo pianta

Il Salix alba,è un'albero con crescita piuttosto rapida a foglie caduche,chioma aperta e rami sottili.
La corteccia è di colore bruno grigiastra.

Le foglie sono lanceoalte con apice appuntito,portate da un corto picciolo,con il margine finemente seghettato.
Sono di colore verde nella pagina superiore,argentate in quella inferiore dovuta a una leggere peluria.

I fiori maschili e femminili sono riuniti in infiorescenze a grappolo,gli amenti,e sono portati su piante diverse (pianta dioca),
quelli maschili sono di colore giallastro,quelli femminili di colore verdastro.
I frutti sono delle capsule oblunhe con all'interno due semi cotonosi.

A questo genere (Salix),appartengono circa 300 specie,una 20 di queste vegetano spontanee nel nostro paese.

Habitat

Pianta originaria dell'Africa settentrionale,Asia ed Europa centromeridionale.
Presente su tutto il territorio.
Vegeta tipicamente lungo le sponde dei fiumi e torrenti,usati per consolidare il terreno.

Nomi comuni

Salice bianco

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta
Superdivisione: Spermatophyta
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Sottoclasse: Dilleniidae
Ordine: Salicales
Famiglia: Salicaceae
Genere: Salix
Specie : Salix alba

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica: P - scap (Fanerofite arboree):
sono le Fanerofite (simbolo P),cioè piante perenni legnose con gemme svernanti poste ad un'altezza dal suolo maggiore di 30 cm.
Arboree (simbolo scap):cioè piante legnose con portamento arboreo.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica: Paleotemperate :
piante con areale che si estende dalle zone Eurasiatiche fino al Nord Africa.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo,non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2) Pubblico dominio