Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Silybum Marianum

Questa pianta impiegata nella profilassi e nel trattamento di danni epatici di origine tossico-metabolica, nelle alterazioni funzionali del fegato durante e dopo epatiti, nelle epatopatie degenerative croniche (cirrosi, statosi epatica), nelle epatopatie latenti; come colagogo a supporto dei disturbi funzionali del fegato e delle vie biliari.
Dal Silybum marianum si estrae dai semi la silimarina, un complesso flavonico costituito da silibina, silidianina e silicristina, inoltre sono ricchi di sostanze grasse rappresentate da acido linoleico ed oleico.

Veniva usata dalla medicina popolare come antiemorragico e depurativo.

In erboristeria si utilizza estratto secco nebulizzato e titolato,per l'azione protettiva sul fegato, stimolare la produzione di nuove epatiche,trattamento di epatopatie.

Utilizzato nei rimedi omeopatici nel trattamento dei problemi epatici.

Osservazioni e Curiosità

¹ La direttiva del Ministero della Salute (Dicembre 2010), consente di inserire negli integratori alimentari le sostanze e gli estratti vegetali di questa pianta,in particolare cita fructus, tegumen seminis,herba.
Riferimento per gli effetti : fructus, tegumen seminis,per la funzionalità digestiva ed epatica. Funzioni depurative dell'organismo. Antiossidante. Metabolismo dei carboidrati.
herba,per la funzionalità digestiva ed epatica.

² Ritratto di Plinio il vecchio
Nell'antica Roma Plinio il vecchio utilizzava questa pianta per migliorare la digestione.

² Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.
Successivamente il botanico tedesco Joseph Gaertner,modificó il binomio, attribuendo la specie ad un genere diverso.

Proprietà medicinali Silybum Marianum

Le proprietà di questa pianta sono
diuretiche
febbrifughe
depurative
aperitive

Descrizione Botanica e profilo pianta

Il Silybum marianum,o Cardo Mariano, è una pianta erbacea annuale o biennale, alta 60-150 cm, con fusto scanalato eretto e pubescente.

Le foglie sono alterne, con macchie biancastre lungo le nervature e con margine spinoso.Quelle inferiori sono molto grandi, pennatifide e provviste di picciolo; quelle caulinari sono più piccole, sessili con base del lembo allargata.

I fiori sono generalmente di color violaceo, più raramente bianchi o rossi. Sono riuniti in capolini globosi portati all'apice del lungo peduncolo e circondati esternamente da un involucro bratteale spinoso.

La corolla è divisa in cinque parti e provvista di un lungo tubo.
Appartiene alla famiglia delle Asteraceae.

Habitat

È una pianta distribuita nella zona mediterranea.In Italia è molto comune al sud, ma è presente anche nelle regioni settentrionali.Cresce nei campi incolti, nei pascoli, lungo i margini dei sentieri, tra le macerie. Fiorisce da Maggio a Luglio.

Nomi comuni

Cardo santo
Cardo Mariano


Sinonimi botanici

Silybum maculatum Moench
Silybum mariae (Crantz)

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Ordine: Asterales
Famiglia: Asteraceae
Genere: Silybum
Specie: Silybum marianum

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica:H - bienne (Emicriptofita bienne):
le Emicriptofite (simbolo H),Sono piante erbacee, bienni o perenni, con gemme svernanti al livello del suolo protette da una lettiera o dalla neve.

Bienni(simbolo Bienne),sono quelle piante con ciclo vitale biennale.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica:Mediterraneo - Turanico :
piante il cui areale va dal Mediterraneo fino all 'Iran.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo, non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio