Crea sito

Utilizzo e proprietÓ curative Syringa vulgaris

La medicina popolare utilizzava i frutti e le foglie nel trattamento delle febbri,come tonico e fermifugo,come antireumatico.
La corteccia veniva masticata in caso di mal di denti.

In gemmoterapia viene utilizzato il gemmoderivato ricavato dalla macerazione delle gemme fresche,per trattare angina pectoris,per favorire la vasodilatazione coronarica,per combattere arteriosclerosi.

Dai fiori viene estratto un olio essenziale utilizzato in profumeria.

Osservazioni e CuriositÓ

¹ La direttiva del Ministero della Salute (Dicembre 2010), consente di inserire negli integratori alimentari le sostanze e gli estratti vegetali di questa pianta,in particolare cita cortex,flos,folium,fructus,gemmar.
Riferimento per gli effetti : cortex,flos,folium,fructus Funzione digestiva.Funzione epatica. FunzionalitÓ articolare. RegolaritÓ del processo di sudorazione.

Tradizionalmente i fiori di questa pianta sono molto amati dalle fate.

Un tempo veniva piantata vicino alle case per allontanare gli spiriti maligni.

² Ritratto di Carl von LinnÚ (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von LinnÚ (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, cosý come la conosciamo oggi.

Descrizione Botanica e profilo pianta

La Syringa vulgaris Ŕ un piccolo arbusto o alberello a foglie caduche.

Le foglie sono cordate di forma cuoriforme o ovate,con apice acuminato,di colore verde.

I fiori sono molto profumati e possono essere doppi o semplici,portati da pannocchie erette. Possono essere di colore bianco,lillÓ,fucsia,viola.

Habitat

Pianta originaria dell'Europa dell'Est e Asia del Nord.
Viene comunemente coltivata come pianta ornamentale.

Nomi comuni

Serenella
LillÓ

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione

Regno:Plantae
Sottoregno: Tracheobionta
Superdivisione: Spermatophyta
Divisione:Magnoliophyta
Classe:Magnoliopsida
Sottoclasse: Asteridae
Ordine:Scrophulariales
Famiglia:Oleaceae
Genere:Syringa
Specie:Syringa vulgaris

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica: P - caesp (Fanerofita cespugliosa):
sono le Fanerofite (simbolo P),cioŔ piante perenni legnose con gemme svernanti poste ad un'altezza dal suolo maggiore di 30 cm.
Cespugliosa (simbolo caesp),che hanno un portamento cespuglioso.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica: Orofita sudest-europea, sono quelle piante o erbe con areale gravitante specialmente sui Balcani.ma mancante sui Pirenei.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dellĺerborista.
Le proprietÓ e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validitÓ dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente Ŕ sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo,non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio