Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Tanacetum vulgare

È una pianta molto aromatica ,un tempo era utilizzata per profumare la biancheria e gli ambienti.

Era una pianta usata al posto del Luppolo per fabbricare la birra.
Sempre in tempi remoti questa pianta veniva usata come erba aromatica.

Veniva usato come rimedio naturale dalla medicina popolare contro l' anoressia, mestruazioni dolorose, distonia gastrica, cir­rosi epatica, linfoadenite, flatulenza.

In erboristeria viene utilizzato con soluzioni idroalcoliche o le tinture madri,come antielmintico e contro i parassiti intestinali,flatulenza intestinale.

Nelle colonie del New England veniva utilizzato come vermifugo.
Questa pianta contiene tanacetina,tanacetone,tujone, glucosidi, acido gallico, oli essenziali,canfora e borneolo,flavonoidi,tartrati,citrati,tannini,mucillagini.

Osservazioni e Curiosità

¹ La direttiva del Ministero della Salute (dicembre 2010), consente di inserire negli integratori alimentari le sostanze e gli estratti vegetali di questa pianta,in particolare cita summitas, capitula, herba c.floribus.
Riferimento per gli effetti :summitas, capitula, herba c. floribus,per la funzione digestiva.

² Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.

Proprietà medicinali
Tanacetum vulgare

Le proprietà di questa pianta sono
amaro toniche
digestive
vermifughe
astringenti
febbrifughe
vulnerarie

Descrizione Botanica e profilo pianta

Il Tanacetum vulgare è una pianta erbacea, perenne.
Ha un'odore molto aromatico.Il fusto è eretto e può raggiungere anche i 120 cm. di altezza.
Lungo il fusto le foglie sono alterne,quelle basali sono picciolate,sessili quelle cauline.
La foglia è profondamente incisa fino alla nervatura centrale con i bordi molto seghettati.
All'apparenza sembra simile alla foglia della felce. L'infiorescenza è formata da diversi capolini in formazione composta racemosa e fitta.
I fiori sono irregolari di colore giallo-oro.Quelli disposti al centro sono ermafroditi. Il frutto è un achenio di forma ovale con 5 costole.

Appartiene alla famiglia delle Asteraceae

Habitat

Nel nostro paese è pianta piuttosto comune.Vegeta su terreni e prati incolti,ai margini delle strade,lungo i corsi di fossi e torrenti.

Nomi comuni

Tanaceto
Erba amara
Erba Solfina


Sinonimi botanici

Chrysanthemum audiberti
Chrysanthemum tanacetum Karsch
Pyrethrum tanacetum Bernhardi
Pyrethrum vulgare (L.) Boissier
Tanacetum boreale
Tanacetum elatum Salibs.
Tanacetum officinarum Crantz

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Ordine: Asterales
Famiglia: Asteraceae
Genere: Tanacetum
Specie: Tanacetum vulgare

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica:H - scap (Emicriptofita scaposa):
sono le Emicriptofite (simbolo H),cioè pianta erbecea con ciclo vitale annuale o biennale con gemme svernanti a livello del suolo protette da una lettiera o dalla neve.
Scaposa (simbolo Scap):piante che hanno un'asse fiorale eretto ed il più delle volte privo di foglie.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica:Euro - asiatiche :
sono piante con areale che si estende dall'Europa all'Asia.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo, non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio