Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Tragopogon pratensis

Le radici di questa pianta venivano utilizzate come rimedio naturala,dalla medicina popolare ,per uso interno,con l'Infuso, o le Tinture , come depurativo dell'organismo,contro i bruciori di stomaco e perdita di appetito.

La radice contiene Inulina,molto pregiata sotto il profilo dietetico perchè può sostituire gli zuccheri dannosi nella dieta dei diabetici.

Le foglie,le radici e i giovani germogli sono ricchi di zucchero che gli conferiscono un caratteristico sapore dolciastro e vengono consumate in insalata o come verdura cotta.

Questa pianta contiene mucillagini,sostanze amare,glucidi,inulina.

Osservazioni e Curiosità

Il nome deriva dal Greco trágos,che significa caprone,e da pogón,che significa barba, per la somiglianza del pappo della pianta alla barba di un caprone.

¹ Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.

Proprietà medicinali
Tragopogon pratensis

Le proprietà di questa pianta sono
astringenti
espettoranti
depurative
diuretiche

Descrizione Botanica e profilo pianta

Il Tragopogon pratensis,o Barba di becco,è una pianta erbacea annuale o perenne,con fusto eretto,glabro e poco ramificato con radice fittonante.

Le foglie sono strette di forma lanceolata,accuminate all'apice,con una marcata nervatura nella zona centrale della foglea.I fiori sono solitari,ermafroditi con corolla di fiori ligulati di colore giallastro,inseriti al termine del fusto.

Appartiene alla famiglia delle Asteraceae.

Habitat

Pianta diffusa particolarmente nel settentrione,vegeta negli incolti,nei prati.

Nomi comuni

Barba di becco
Baciapreti

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Sottoclasse: Asteridae
Ordine: Asterales
Famiglia: Asteraceae
Genere: Tragopogon
Specie: Tragopogon pratensis

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica:H - scap (Emicriptofita scaposa):
sono le Emicriptofite (simbolo H),cioè pianta erbecea con ciclo vitale annuale o biennale con gemme svernanti a livello del suolo protette da una lettiera o dalla neve.
Scaposa (simbolo Scap):piante che hanno un'asse fiorale eretto ed il più delle volte privo di foglie.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica:Eurosiberiane :
Sono le specie che vivono nelle zone fredde e temperato-fredde dell'Eurasia.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Pubblico dominio