Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Typha latifolia

Questa pianta veniva utilizzata dalla medicina popolare come rimedio naturale per trattare calcoli renali, emorragie, mestruazioni dolorose.Per uso esterno per trattare la tenia e la diarrea, per trattare i dolori addominali, l'amenorrea e la cistite.

Le radici venivano utilizzate con il Cataplasma per trattare ferite, tagli, foruncoli, piaghe, pustole,infiammazioni, ustioni e scottature.

Il rizoma è utilizzato a scopo alimentare per la sua ricchezza in amido. Le foglie vengono utilizzate principalmente per impagliare fiaschi,damigiane e confezionare stuoie.
Un tempo si utilizzavano i frutti di questa pianta per imbottire i materassi.

Le spighe femminili vengono utilizzate per la composizione di mazzi di fiori secchi.
È una pianta usata negli impianti di fitodepuarzione per la sua straordinaria resistenza ai fattori inquinanti.

In alcune zone d'Italia è una pianta protetta.

Osservazioni e Curiosità

Il nome deriva dal Greco typhe,che significa pianta di palude,riferito chiaramente al suo habitat naturale. Latifolius driva dal Latino e significa a foglie larghe.

¹ Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.

Proprietà medicinali
Typha latifolia

Le proprietà di questa pianta sono
astringenti
diuretiche
emmenogoga
emostatiche
sedative
vulnerarie

Descrizione Botanica e profilo pianta

Ha un fusto eretto che può raggiugere e superare i 2,5 metri di altezza.
Le foglie hanno un colore verde bluastro,sono guainate e lineari.

I fiori sono unisessuali e molto piccoli,quelli femminili sono di forma cilindrica e di aspetto cotonoso,di colore brunastro, l'inflorescenza maschile è più stretta e di colore biancastro.

Nella spiga superiore i fiori maschili,in quella inferiore quelli femminili. Il frutto è un achenio di colore bruno.

Appartiene alla famiglia delle Typhaceae.

Habitat

Vegeta negli stagni,lungo i corsi d'acqua stagnante,paludi.

Nomi comuni

Mazzasorda
Lisca maggiore
Batatesta

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Liliopsida
Ordine: Typhales
Famiglia: Typhaceae
Genere: Typha
Specie: Typha latifolia

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica:G - rhiz (Geofita rizomatosa):
sono le Geofite (simbolo G ),cioè piante perenni con gemme in posizione sotterranea.
Rizomatosa(simbolo Rhiz ),cioè hanno rizoma sotterreneo da cui, ogni anno,nasce una nuova pianta.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica:Cosmopolite :
pianta con areale di ampia distribuzione geografica.Sono in gran parte piante la cui diffusione è dovuta all'uomo.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Pubblico dominio