Crea sito

Utilizzo e proprietà curative
Verbascum thapsus

La medicina popolare per uso interno utilizzava i fiori come rimedio naturale in Infuso contro la tosse,il catarro e le irritazioni della gola e dell'intestino.

Mentre per uso eterno sempre i fiori in Decotto per pelle e mucosa irritate, con la Tintura oleosa per geloni,scottature e emorroidi.

In erboristeria e naturopatia viene utilizzata la tintura madre ricavata dalla pianta intera,per trattare faringiti e tracheiti,attacchi influenzali,bronchite,nevralgie del trigemino.

I suoi principi attivi sono mucillagini, saponine, zuccheri, coloranti gialli, fitosteroli, olio essenziale.

Osservazioni e Curiosità

¹ La direttiva del Ministero della Salute (dicembre 2010), consente di inserire negli integratori alimentari le sostanze e gli estratti vegetali di questa pianta,in particolare cita flos, folium, herba c.floribus.
Riferimento per gli effetti : flos, folium,per la funzionalità delle mucose dell'apparato respiratorio. Azione emolliente e lenitiva: regolare funzionalità del sistema digerente. Rilassamento e benessere mentale.

² Ritratto di Plinio il vecchio
Nella roma antica Plinio il vecchio lo prescriveva per trattare ferite e lesioni e problemi polmonari.

² Ritratto di Carl von Linné (Linneo)
Il primo a descrivere e a classificare la specie fu Carl von Linné (Linneo),il padre della moderna classificazione biologica e scientifica degli organismi viventi, così come la conosciamo oggi.

I semi sono assolutamente da evitare perche tossici.

Proprietà medicinali
Verbascum thapsus

Le proprietà di questa pianta sono
tossifughe
astringenti
antinfiammatorie
decongestionanti
emollienti
lenitive

Descrizione Botanica e profilo pianta

Il Verbascum thapsus è una piante erbacea a ciclo biennale.Il suo aspetto è molto variabile con fusti semplici e molto fogliosi con una pelosità che gli conferiscono un colore bianco giallastro.

Questa pianta può raggiugere anche i 2 metri di altezza.
Ha una radice cilindrica e affusolata,dalla quale produce,nel primo anno di vita,una rosetta basale con foglie obovate,tomentose,crenato dentate.
Le numerose foglie che si formano successivamente sul fusto sono lanceolate,con l'estremità appuntita.
I fiori sono di colore giallo e vivono soltanto un giorno e sono costantemente sostituiti con nuovi elementi.
I frutti sono delle capsule di colore brunastro e contengono numerosi semi di colore nero.
Appartiene alla famiglia delle Scrophulariaceae.

Habitat

È molto diffuso nei luoghi incolti, ai margini delle strade, nei luoghi soleggiati, nei terreni pietrosi di tutta Europa.Nel nostro paese è comune nella zona marittima e in quella submontana.

Nomi comuni

Tasso barbasso
Verbasco
Pan delle serpi

Tassonomia biologica e Sistematica
Classificazione scientifica

Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Ordine: Scrophulariales
Famiglia: Scrophulariaceae
Genere: Verbascum
Specie: Verbascum thapsus

Origine e appartenenza Biologica
Sistema Raunkiaer

Forma biologica:H - bienne (Emicriptofita bienne):
le Emicriptofite (simbolo H),Sono piante erbacee, bienni o perenni, con gemme svernanti al livello del suolo protette da una lettiera o dalla neve.
Bienni(simbolo Bienne),sono quelle piante con ciclo vitale biennale.

Distribuzione geografica

Fitogeografia corologica: Euro - Caucasiche :
piante con areale compreso tra Europa ed esteso fino alle regioni del Caucaso.




ATTENZIONE !!
Usate sempre con cautela e solo su prescrizione e controllo del medico o dell’erborista.
Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a solo titolo indicativo,e non costituiscono nessun tipo di consulto,prescrizione o ricetta medica.
Erbe.altervista.org non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati.
La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.

(1)Questi dati sono riportati a puro scopo informativo, non vengono aggiornati e possono cambiare e subire variazioni nel tempo.
(2)Pubblico dominio